Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Grifo, Caserta vuole andarsene: cosa fareste al suo posto? Dite la vostra

Grifo, Caserta vuole andarsene: cosa fareste al suo posto? Dite la vostra

La vicenda del tecnico cercato dal Benevento nonostante il biennale con il Perugia continua a tenere banco. L’allenatore calabrese ha vinto grazie all’opportunità avuta al Perugia, ora piace alle big della B. Cosa fareste se foste nei suoi panni?

La vicenda relativa alla panchina di Fabio Caserta continua a tenere banco nel Perugia, che ha comunicato di voler continuare con il suo allenatore in panchina nonostante le avanches di un altro club di serie B. Caserta, che a Perugia ha avuto l’opportunità di allenare ‘a vincere’ in C per riscattare la retrocessione dalla B della stagione precedente con la Juve Stabia, e l’estate scorsa ha firmato un contratto triennale per un progetto a largo raggio, probabilmente tentato da un’offerta più importante avrebbe chiesto al club biancorosso di essere liberato. Quali sarebbero le vostre scelte al suo posto? Dareste spazio alla riconoscenza oppure preferireste lasciare?

Dì la tua! Lascia il tuo commento a margine di questo articolo nella discussione tra tifosi biancorossi

89 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
89 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Paolino
Paolino
18 giorni fa

Caserta unico artefice della promozione ci sta. Ma che nn rispetta i patti nn mi piace.
Santopadre , secondo alcuni di voi, doveva dire ora di puntare alla serie a? Nn scherziamo ,nn vi è bastato lo scorso anno? è giusto volare basso. No ,Caserta mi sta deludendo. E poi come dite alcuni di voi, alla fine in b deve dimostrare di saperci stare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

cosa farei?? non è difficile da pensare, la società cosa vuol fare? ha un progetto? oltre alla salvezza, se capita si gioca i play off con serieta oppure come gli anni passati fuori al primo turno dopo proclami e cambi di allenatori per vincere ed andare in serie a, la società vuol ridare importanza alla citta` consegnando al tecnico una squadra degna? e le domande non finirebbero qui e, allora io me ne andrei.

Grifone 57
Grifone 57
18 giorni fa

Non diciamo fesserie , e’ caserta che vuole andare via,il Presidente a questo punto cerca giustamente di monetizzare ,i fatti e le dichiarazioni lo dimostrano, per l’allenatore calabrese non sono sufficienti 180000
euro…. una squadra e una citta’ come PERUGIA,!!! VAI pure a benevento e ricordati che la serie A non te la garantiscono i soldi ( vedi parma , monza e lecce………)

fabrizio
fabrizio
18 giorni fa

Domanda malposta, prima ci sarebbe da capire il perchè.

Enrico Gatti
Enrico Gatti
18 giorni fa

Titolo falso e tendenzioso che infatti fa pensare ai tifosi cose non reali. Il Perugia ha vinto SOLO grazie a Caserta, e sfido a dimostrare il contrario. Lui onestamente aveva sperato in un progetto importante col Perugia, ma ora l’unico obiettivo di Santopadre è divenuto quello di “salvare la categoria”, cioè lottare per non retrocedere. È questo quello che volete tutti? Vi piace così? E allora date ragione a Santopadre e agli altri due che gli reggono il gioco. Caserta non ha diritto che gli siano riconosciuti il suo valore ed il suo potenziale con un progetto di promozione in… Leggi il resto »

Gabriele
Gabriele
18 giorni fa
Reply to  Enrico Gatti

Stai facendo il giro dei siti andando a dire alla gente di aprire gli occhi ma come vedi la gente è i tifosi gli occhi li hanno aperti e nel modo contrario a ciò che pensi tu, sarà mica che gli occhi dovrai aprirli tu sig. Gatti o grifo gatto che dir si voglia? Spiace per te in pochi e tra l’altro sempre i 4 che scrivono in un sito la vedono come te. Bene fa la società a volare basso e se a Caserta non bastano i soldi se ne può andare. Ah ps lei è il suo amico… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Se uno vuole andare…. E sempre bene lasciarlo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Caserta hai un contratto da rispettare, altrimenti vai vai….e anche subito!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ciao,poi mi chiedo come mai,??????????? Capito?

Paolo
Paolo
18 giorni fa

Chi lo ha preceduto facendo scelte simili (Bucchi, Nesta, ecc) ha fallito. Vediamo lui. Detto questo, non me ne frega nulla. Solo Forza Grifo

Stefano Vinti
Stefano Vinti
18 giorni fa

Caserta è stato l’artefice principale della promozione in serie B. Se Santopadre vuole trattare il suo svincolo, dietro contropartita in denaro, è il primo che vuole sciogliere il contratto con Caserta. Dovrebbe rilanciare e puntare ad un grande campionato di B. Gravissimo e imperdonabile errore non trattenere il mister,ma normale nella’non gestione’ attuale, purtroppo.

Gabriele
Gabriele
18 giorni fa
Reply to  Stefano Vinti

Domanda, rilanciare in cosa? Stipendio? Se non sbaglio è già raddoppiato dopo la promozione, garantire una squadra per lottare per la serie A come possono fare Crotone o Benevento dalle alto del loro paracadute(eh già perché Caserta non va ad Ascoli o Pisa)? Sarebbe impossibile e allora il sig. Caserta per, anche giusta, ambizione se ne andrà e la società in questo caso non ha nessuna colpa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Detto ciò si parla di un tecnico che attualmente in c ha fatto benissimo. Ma in b al suo attivo ha solo 1 retrocessione. E Benevento non giocherà per salvarsi l anno prossimo. Ma anzi.. Vincere sarà imperativo!! Forse vigorito non ha visto le gare giocate dal perugia quest anno…. Non era certo un calcio champagne!! Anzi contropiede…. E pedalare! Possesso palla? Zero fraseggi? Zero. Elia… Unica fonte di gioco ed invenzioni. Il resto è stato deleterio. Ha vinto una delle squadre col peggior gioco del girone. Persino il matelica giocava un calcio migliore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Potrebbe essere pure che la società non gli dia garanzie per affrontare la serie B ad un certo livello, se fallisse sarebbe etichettato come un ottimo allenatore per la serie c e basta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Le barzellette continuano! Se lo stracciarolo chiede al benevento almeno 500 mila euro per rescindere il contratto con caserta….la domanda da porsi è la seguente : a quanto ammonta lo stipendio netto annuo del tecnico? E conoscendo l operato dello pseudopresodente del Perugia dubito fortemente che sia ti tali proporzioni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

PRWSIDEBTE FATTI RIDOETTARE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Caserta devi rispettare il contratto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Caserta chi?

Duccio Franci
Duccio Franci
18 giorni fa

Mi farei squalificare prima della trasferta di Perugia.

Roberto
Roberto
18 giorni fa
Reply to  Duccio Franci

Ben detto! Addio cocco!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Siamo tutti utili, ma nessuno è indispensabile….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Arcominciamo: ogni santa estate semo la barzelletta d’Italia.

Grifone 47
Grifone 47
19 giorni fa

Caserta grande delusione !!!! a parte i soldi (comunque a PERUGIA avrebbe preso 180 000 euro) ‘e poco intelligente, non ha capito che se fallisce con il benevento(e deve vincere il campionato obbbligatoriamente) si brucia come e’ successo a Bucchi e in parte a Nesta con il Frosinone !!! Fatti rispettare Presidente , sei stato grande nel comunicato stampa !!
E comunque sempre FORZA GRIFO e tu caserta va dove vuoi , non piu’ certo a Perugia !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

…. Gli uomini passano il GRIFO RESTA…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

non esistono bandiere, il calcio moderno fa cacare.
uniche bandiere gli ultrà.
via e avanti un altro

Carlo
Carlo
19 giorni fa

Se vuole andar via mi sembra inutile insistere, resta chi ha desiderio di operare per il Grifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Se il Benevento lo vuole, lo paga e lo prende. Se lui vuole andarsene, rescinde il contratto, paga una penale e se ne va.
Via Caserta e prendiamo Giovanni Tedesco 💓💓🇮🇩🇮🇩, la vedo come un’opportunità ed un’occasione per tutti.

giuliano
giuliano
19 giorni fa

Spiace trovarsi di fronte ad un “rifiuto”, perchè di questo si tratta. Spiace perchè Fabio Caserta è piaciuto a tutti. Ed ora è una menzogna bella e buona dire che non è vero. E’ piaciuto per la sua ostinazione nel credere ad un risultato che ad un mese e mezzo dalla fine del campionato sembrava IMPOSSIBILE ottenere. Spiace perchè con i suoi atteggiamenti e modi di agire è sembrato l’uomo giusto per “il Grifo di oggi” e dell’immediato futuro. Lui questo non lo ha ben considerato. D’altronde a chi non piace guadagnare il triplo? Peccato, per l’allenatore, ma sopratutto per… Leggi il resto »

marco minibar
marco minibar
19 giorni fa

Perugia Storicamente è un Trampolino di Lancio.
Il Mister è Bravo ed è giusto che Prenda il Treno in Corsa.

F4
F4
19 giorni fa

Dovevamo pensarci prima. Diana ora va a Reggio Emilia, a Padova il Renate ha fatto una partita spettacolare.
A questo punto, un profilo emergente come Modesto può essere l’ideale. Niente minestre riscaldate o ex-allenatori, grazie.

Simon
Simon
19 giorni fa

Purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, i tempi sono cambiati. La società Ac Perugia non ha lo stesso appeal di un Benevento qualsiasi ad oggi, quindi bisogna mettere in conto che un allenatore scelga la piazza più blasonata, d’ altronde è successo la stessa cosa con Bucchi, noi e la Maceratese

Gabriele
Gabriele
19 giorni fa

Bene ha fatto la società con il comunicarlo così Caserta si trova spalle al muro, ha un altra società? Bene che paghino una buonuscita e arrivederci e non parliamo di divergenze sulla costruzione della squadra o di voci ridicole come il fatto che il Perugia abbia incontrato un altro allenatore altrimenti il sognor Caserta si dimette a senza prima avere una squadra dove andare e non lo ha fatto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Quel fenomeno del mercataro adesso vuole dare la colpa a Caserta piuttosto che costruire una squadra competitiva. Ma si sciacquasse lui dalle palle.

mariorosso
mariorosso
19 giorni fa

Se è vero che se ne vuole andare deve quantomeno dimettersi: cosa che non ha fatto, altra persona che mi ha deluso. Uno che se ne vuole andare si dimette. Niente altro da dire.

Fabiano
Fabiano
19 giorni fa

Lasciamo andare e prendiamo Roberto Venturato o Aimo Diana .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Non posso sapere le motivazioni personali e professionali che portano Caserta a questa scelta. Chiusa una porta si apre un portone. I giocatori anche e su tutto hanno avuto la bravura e la determinazione di raggiungere la B. Piena fiducia alla società dopo un anno di calvario

Jack
Jack
19 giorni fa

Doveva dirlo subito a fine campionato, non dopo quasi un mese. Si tratta di serietà….ed essere uomini veri. Cmq,sempre forza grifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Esonero e per du anni aiuta il boncio. Vedrè come se calma il fenomeno. Sotto l’aspetto umano altra grossa delusione.

Paolo
Paolo
18 giorni fa

Io lo avrei esonerato dopo il derby
Non si può vedere un allenatore commettere tanti errori in una sola partita
Detto questo grazie per la promozione ma se non vuole restare ce poco da fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Se uno vuole andarsene, perché trattenerlo.Perugia o si ama o si odia ,non si è comportato da gran signore.Se va al Benevento guardasse Inzaghi era il re fino che andava bene poi la fine che ha fatto. Ciao ciò che hai fatto era un dovere perché ti pagavano ci sei riuscito grazie .Se ripartiamo senza Caserta a Perugia si dice morto in Papa se ne fa un altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Portiamo a casa qualche soldino o contropartita tecnica. È inutile pagarlo, tenerlo fermo e prendere altro tecnico.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Vorrei chiedergli perche’ ? Quali sono le sue condizioni ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Buon viaggio!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Bye bye

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Se serve, gli apro il portabagagli.

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
19 giorni fa

Caserta si ha portato in serie B quando nessuno ci sperava più. Punto. È un professionista. Non me la sento di crocefiggerlo. Però il Perugia se parte non può liberarlo gratis. Deve rescindere il contratto e pagare la penale. Chi paga?? Pagasse il Benevento se lo vuole. Comunque non mi parlate de riprendere Bucchi. Per carità!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Dicono che si ispira a conte ….ha imparato bene

Pippo
Pippo
19 giorni fa

Grande delusione! A questo punto non vedo futuro per lui in biancorosso…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Fuori rosa fino a scadenza del contratto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Tanti cari saluti e benvenuto al prossimo!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Buon viaggio

luca ceccarelli
luca ceccarelli
19 giorni fa

grossa delusione, pensavo fosse di altra pasta, sempre e solo forza Grifo…

Luca
Luca
19 giorni fa

Chiamare subito Bucchi

Mauro
Mauro
19 giorni fa

Si è imborghesito.. Andasse pure… Ciaone!!!!

Altro da Il muro del Tifoso