Resta in contatto

News

Grifo, tre grifoni volano a sorpresa verso la conferma

La rivelazione dei quotidiani locali in edicola: due di loro stanno convincendo in ritiro, il terzo ha il Coronavirus ma avrebbe comunicato alla società la volontà di restare per riscattarsi. Ecco chi sono

Sono giorni di grande incertezza dovuta al mercato, quelli che i grifoni stanno trascorrendo in ritiro a Cascia durante la preparazione al campionato sotto la guida di Fabio Caserta e del suo staff. Certi di restare per la stagione di serie C che va ad iniziare sono in pratica Monaco (tornato dal prestito al Cosenza), Konate, Kouan, Albertoni, Fulignati, Melchiorri attorno al quale dovrebbe ruotare l’intero progetto, e alcuni dei giovani in ritiro (Tozzuolo, Liran Rigen, Lunghi, Maisto, Fabri) oltre ovviamente ai nuovi De Marco e Burrai. Ebbene, con l’avvicinarsi del campionato pare proprio che lo sparuto gruppetto sia destinato ad infoltirsi con almeno altri tre nominativi.

Si tratta di Andrea Bianchimano, centravanti rientrato dal prestito al Catanzaro, Marco Moscati, l’eroe del 4 maggio rientrato dal Trapani, e Marcello Falzerano, uno dei protagonisti in negativo nella stagione della retrocessione, attualmente in quarantena causa Covid 19 e in attesa di fare il doppio tampone per tornare a disposizione. Per i primi due ci sarebbe il placet di Caserta, che li sta osservando ogni giorno all’opera nel ritiro di Cascia. Opinione favorevole ci sarebbe anche per l’esterno d’attacco Jacopo Manconi, che però – a differenza di Bianchimano e Moscati – sembra avere molto mercato e dunque potrebbe essere messo in lista di sbarco.

Il terzo nome a sorpresa per la conferma è invece quello di Marcello Falzerano. Il centrocampista avrebbe già espresso al Perugia la volontà di restare anche in Serie C, allo scopo di riscattare l’ultima, disgraziatissima annata in onore ai presupposti del giorno del suo arrivo in biancorosso, ormai due estati orsono. Se da qui alla fine del mercato non dovessero arrivare offerte irrinunciabili, Bianchimano, Moscati e Falzerano faranno parte del gruppo che tenterà l’immediata risalita in Serie B.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Falzerano in c fa la differenza , su questo non ho dubbi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

In serie c con melchiorri è un ospedale da campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Praticamente non li vuole nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Io Falzerano in serie C lo terrei stretto stretto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

staremo a vedere ma sicuramente la rosa è notevolmente incompleta e da sistemare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Avrà fatto discutere, sarà stato problematico nello spogliatoio, ma sapete che vi dico? Sti ca..i! È un’altra situazione: se venisse confermato e soprattutto se facesse il bravo anche grazie ad una società (si spera) più vigile di prima (in questo, più che in Santopadre, confido in Comotto e Giannitti, che spero abbiano più polso delle 2 scamorze umbre che avevamo prima al posto loro), Falzerano in C è un lusso e farebbe la differenza eccome!

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News