Resta in contatto

News

Juve, ma non solo: quando segnava nel Grifo c’era anche l’Inter su Han

perugia-han-kwang-song

A rivelarlo l’agente del nordcoreano, Sandro Stemperini, che rivela: “Ma un incontro vero e proprio c’è stato solo con i bianconeri, poi non si sono accordate le due società”.

Non so se la scorsa estate ci sia stato un interessamento della Juve, con me non ha parlato nessuno – dice Sandro Stemperini, agente di Han, al blog Cagliari Calcioli ho incontrati invece a gennaio: c’erano Marotta, Paratici, Giulini e l’allora direttore Rossi. Poi non è andata per il semplice motivo che i due club non hanno trovato l’accordo, c’era distanza tra domanda e offerta. Era un discorso complicato perché riguardava anche altri giocatori, purtroppo la trattativa non era andata a buon fine“.

Non solo Juve però. “Ne avevo parlato anche con Sabatini quando lavorava per l’Inter – rivela Stemperini – c’erano diversi club interessati, le richieste di informazioni sono sempre tante ma un conto è un contatto, altra cosa è un incontro vero e proprio, che c’è stato solo con la Juve. Quest’anno, Han voleva mettersi in gioco con il Cagliari, ma dopo un’attenta riflessione abbiamo però optato per una cessione in prestito perché Maran ha a disposizione tanti attaccanti e non c’era spazio per maturare e crescere. Sono venute fuori tante situazioni interessanti, tra le quali il Venezia, ma quella del Perugia ci è parsa la più allettante. Si era già trovato bene, è una piazza che conosce, quindi è stata una scelta fatta dal ragazzo“.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News