Resta in contatto

News

Spunta Guglielmo Vicario per la porta del Perugia

L’estremo difensore è reduce da una positiva stagione sul piano personale a Venezia. Il Cagliari sta per perfezionare l’acquisto del cartellino del giocatore e il Grifo è in prima fila per il prestito.

L’ultima idea del Perugia per la porta della squadra di Massimo Oddo è Guglielmo Vicario (1996). L’estremo difensore, reduce da una stagione da titolare con il Venezia chiusa con la retrocessione ma di alto profilo sul piano personale, sta per essere acquistato dal Cagliari.

L’operazione è in chiusura e il Grifo avrebbe già chiesto il prestito di Vicario al club sardo. Perché il giocatore ha comunque bisogno di fare ancora esperienza in Serie B vista l’unica stagione vissuta da protagonista in Laguna dopo la gavetta nei campionati minori.

Il Perugia si sta infatti guardando intorno sul fronte portieri. C’è il rientro dal prestito di Nicola Leali ma la posizione dell’estremo difensore ex Foggia non appare saldissima. Quanto meno il club del patron Santopadre vorrebbe inserire in organico un altro elemento potenzialmente titolare. E Vicario risponde all’identikit.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] E il Perugia è spettatore molto interessato della trattativa tra i sardi e il Venezia perché punta sul portiere dei veneti. La società di Giulini ha l’accordo da mesi con l’estremo difensore ma la stagione in […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma non doveva tornare bringnoli ? ?????

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News