Resta in contatto

News

Serie B, Balata: “Spero nel Var dalla prossima stagione, ma già ai play off… “

Il presidente della Lega B è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione Il Neroazzurro

Il numero uno della Lega di B, Mauro Balata, ha affrontato il tema del Var. “Sono favorevole all’utilizzo del Var che, personalmente, ho portato avanti in maniera convinta. Pur con le criticità del caso, è uno strumento che ha dato grandi risultati _ riporta tuttopisa.it _ . A mio avviso è uno strumento che anche dal punto di vista dell’asset patrimoniale della Serie B può portare benefici”.

Si possono prevedere i tempi?
C’è un periodo previsto dai regolamenti di sperimentazione che può durare alcuni mesi: entro la fine dell’anno, dopo alcuni passaggi obbligatori, avremo il via libera. L’auspicio, seppur con la dovuta prudenza, è di averlo a tutti gli effetti almeno per playoff e playout di modo poi da poter partire a pieno regime dalla prossima stagione. Tutte le settimane stiamo facendo verifiche per l’utilizzo di questa tecnologia“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Così le partite dureranno 12 ore e le polemiche si moltiplicheranno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non doveva partire dal girone di ritorno??

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Vero, l'emozione del periodo è stata comunque notevole"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Gol con la Nazionale in ITALIA - GEORGIA a Perugia GRANDE PENNA BIANCA"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News