Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

E la Primavera del Grifo rifila una quaterna allo Spezia (4-2)

Nel campionato Primavera2 doppiette di Seghetti e Mabille

Vince il Perugia di Formisano al “Paolo Rossi” in una gara piena di emozioni, con ben sei reti, un’espulsione e due rigori sbagliati. Per i biancorossi decisive le doppiette di Seghetti (sempre più vicecapocannoniere del girone con 16 marcature in campionato) e di Mabille.

La sblocca Seghetti dopo circa venti minuti dall’inizio bravo a ricevere il filtrante di Onishchenko e a beffare Plaia. Dieci minuti dopo arriva il pari di Pedicillo su rigore, il primo dei tre fischiati nei 90’ e l’unico realizzato. Palla al centro ed è ancora Seghetti a riportare avanti il Grifo su assist di Ebnoutalib. Da qui sale in cattedra Kevin Mabille che prima realizza il 3-1 con un sinistro meraviglioso sotto l’incrocio dei pali e dopo pochi minuti addirittura direttamente da calcio d’angolo per il cosiddetto “gol olimpico”. A tempo scaduto Seghetti approfitta di un’indecisione tra Plaia e un difensore ospite e si fa atterrare ma il rigore del numero dieci biancorosso viene neutralizzato dal portiere dello Spezia.

Nella ripresa illusorio gol dopo neanche un giro di lancette dello Spezia con Lari. Lo stesso Lari calcerà alto più tardi il terzo rigore di giornata. Termina 4-2 per il Perugia che conquista così i tre punti in palio frenando la corsa ai play-off dei bianconeri liguri. Biancorossi che toccano quota 34 punti ormai fuori dalle posizioni playoff.

Prossimo impegno, sabato 22 aprile nella trasferta di Crotone.

PERUGIA-SPEZIA 4-2

PERUGIA: Ajradinoski, Giunti, Souare, Diallo (14’ st Sadetinov), Onishchenko, Cicioni, Ebnoutalib (36’ st Lickunas), Patrignani, Sulejmani (44’ st Ascani), Seghetti, Mabille (44’ st Prisco). A disp.: Pietroluongo, Ronchi, Corsini, Romagnoli, Polizzi, Torri, Okacha, Stanisci. All.: Alessandro Formisano

SPEZIA: Plaia, Salerno, Piccioli (1’ st Brisciani), Benvenuto, Giorgeschi (33’ st Manfrone), Garzia, Pedicillo (1’ st Loffredo), Leoncini (14’ st Beccarelli), Lari, Candelari (1’ st Di Giorgio), Delorie. A disp.: Mascardi, Cappelli, Bonaccorsi, Sardi, Bracco, Gaggini, Sacko. All.: Giuseppe Vecchio

ARBITRO: Sig. Adolfo Baratta di Rossano (Piazzini – Bianchi)

RETI: 19’ e 30’ pt Seghetti (P), 29’ pt Pedicillo (rig.), 34’ e 41’ pt Mabille (P), 1’ st Lari

NOTE: ammoniti Giunti e Sadetinov nel Perugia; Pedicillo, Delorie e Garzia nello Spezia. Espulso al 19’ st Formisano (all. Perugia). Al 46’ pt Plaia (Spezia) para un rigore a Seghetti, all’11’ st Lari (Spezia) sbaglia un rigore.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Rondolini replica a Della Salandra, Cicioni al secondo vantaggio ospite. Scaramucce tra tifosi sugli spalti...
La selezione, allenata dal Commissario Tecnico Daniele Arrigoni, se la vedrà oggi con i pari età...
Non basta la doppietta di Lickunas per evitare la sconfitta ai ragazzi di Giacomo Del...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...