Resta in contatto

News

Serie B, due partite cambiano data e ora

Brescia-Padova e Livorno-Spezia, alla settima giornata, saranno disputate domenica 7 ottobre alle ore 15 e non più sabato 6, per agevolare eventuali disposizioni di ordine pubblico

In attesa della sentenza del Collegio di garanzia del Coni che potrebbe nuovamente rivoluzionare l’organico della Serie B, intanto si procede con il format a 19 squadre. È proprio di oggi la decisione, diffusa tramite comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Lega B, di ridefinire gli orari e i giorni di un paio di partite della settima giornata del campionato cadetto. La decisione è stata presa dai dirigenti della Serie B per agevolare le società in caso di disposizioni particolari di ordine pubblico. Le gare in questione sono previste per il settimo turno: si tratta di BresciaPadova e LivornoSpezia, che cambiano orario e giorno. Entrambe le gare, infatti, sono state spostate tramite un comunicato della Lega B a domenica 7 ottobre alle ore 15 anziché sabato 6 ottobre. In quel weekend l’anticipo già deciso dalla Lega B sarà Hellas VeronaLecce, che sarà disputato venerdì 5 ottobre alle ore 21 allo stadio Bentegodi. Il secondo anticipo sarà PerugiaVenezia che sarà disputato sabato 6 ottobre alle ore 18. Il posticipo nell’occasione sarà invece PalermoCrotone e si giocherà domenica 7 ottobre alle ore 21.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News