Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Buon compleanno Castagner, immensa guida del Grifo

Ilario compie 78 anni. Ha costruito il “Perugia dei miracoli” intuendo sempre prima dove sarebbe finito il pallone. Il popolo biancorosso è in festa.

Un maestro di calcio e un maestro di vita. Ilario Castagner è la stella che guida il pallone perugino. Un punto di riferimento costante. Ieri come oggi, e lo sarà ancora negli anni a venire. È sempre stato un precursore nei suoi 78 anni, gran parte dei quali spesi per il bello del calcio. Oggi è il compleanno di Castagner, nato il 18 dicembre del 1940 a Vittorio Veneto. Una data che ha cambiato la storia di Perugia. Insieme a quelle che hanno scandito il mito del Grifo, mentre Ilario diventava perugino d’adozione.

Non può essere un giorno banale, al Santa Giuliana come a Pian di Massiano. Due luoghi sacri. Nel primo (la festa per il restyling con Ilario) è nato il mito Castagner. Prima centravanti del Perugia, poi giovanissimo allenatore e precursore capace di dipingere un’anima che resiste allo scorrere del tempo. La promozione in Serie A e ancor più su. Nel seconda casa, oggi il Renato Curi. Proprio 40 anni fa. Stagione 1978-79. Il maestro Ilario ha portato il Grifo a un soffio dallo scudetto, secondo alle spalle del Milan. Ha costruito “il Perugia imbattibile”.

Tra i grandi, il più grande. Capace di attraversare epoche diverse rimanendo sempre un passo avanti, dal bianco e nero ai colori. Quel biancorosso che con Ilario è stato ancor più splendente. Perché il palmares con il Perugia conta anche un’altra promozione in B e un’altra in Serie A negli anni ’90. Pezzi di un mito che viaggia oltre il tempo e il pallone. Un gigante di stile. Buongiorno Mister… Auguri Mister!

Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il 18 febbraio del 2023 scompariva un leggendario simbolo dei colori biancorossi...

Campione e mito schivo e taciturno, di poche parole pronunciate solo a voce bassa e...

Dai quotidiani locali: due vittorie nella trionfale stagione 2013-2014 sigillate dalle segnature di Eusepi e...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...