Resta in contatto

News

Serie A: la Juve campione d’inverno, beffa Inter, crisi Milan

Il Napoli tiene il passo ma i bianconeri superano la Roma con Mandzukic, i nerazzurri raggiunti nel recupero a Verona, i rossoneri battuti in casa dalla Fiorentina. Lazio e Samp ok, il Genoa di Prandelli stende l’Atalanta, pareggi a Udine, Parma e Sassuolo

Scoppiettante la giornata numero 17 in Serie A. Tiene il passo Scudetto il Napoli che vince 1-0 in casa contro la Spal. Basta la rete di Albiol per superare gli estensi, crisi nera per il Milan che perde la posizione Champions: è ko contro la Fiorentina grazie all’eurogol di Chiesa, rossoneri senza gol da tre partite. Vincono entrambe le genovesi, il Grifone contro l’Atalanta, la Sampdoria sul campo dell’Empoli. Pareggio tra Sassuolo e Torino per 1-1, stesso risultato per il Frosinone alla prima di Baroni sul campo di Udine.

Un gol di Pellissier al 91′ beffa Spalletti in vantaggio dal 39′ con Perisic. L’Inter una buona partita a lungo, ma non riesce a chiuderla. Nel finale ci pensa il simbolo del Chievo. Di Carlo è ancora imbattuto: cinque pareggi di fila. Finisce senza reti al Tardini tra Parma e Bologna. Poche occasioni da gol nei 90’, la più nitida rimane quella dopo una cinquantina di secondi col palo colpito da Siligardi. Inzaghi manca il balzo fuori dalla zona retrocessione e rimane a -1 dall’Udinese. D’Aversa resta a metà classifica al 12° posto.

Infine, in serata con un gol al 35′ di Mandzukic, l’ennesimo segnato a una big, la Juventus supera la Roma in casa ed è campione d’inverno con 2 giornate d’anticipo. Partenza super dei bianconeri, con Olsen straordinario in più occasioni. Nel finale Di Francesco manda in campo anche Dzeko, ma non riesce a trovare il pari.

RISULTATI E MARCATORI:

Lazio-Cagliari 3-1 12′ Milinkovic-Savic (L), 23′ Acerbi (L), 67′ Lulic (L), 90’+3 Joao Pedro rig. (C)

Empoli-Sampdoria 2-4 11′ Pasqual rig. (S), 41′ Ramirez (E), 70′ Quagliarella (S), 75′ Caputo (E), 86′, 92′ Caprari (S)

Genoa-Atalanta 3-1 45’+5 Toloi aut. (G), 55′ Zapata rig. (A), 67′ Lazovic (G), 89′ Piatek (G)

Milan-Fiorentina 0-1 73′ Chiesa

Napoli-Spal 1-0 45’+1 Albiol

Sassuolo-Torino 1-1 55′ Belotti (T), 90’+2 Brignola (S)

Udinese-Frosinone 1-1 32′ Mandragora (U), 59′ Ciano (F)

Chievo Verona-Inter 1-1 39′ Perisic (I), 91′ Pellissier (C)

Parma-Bologna 0-0

Juventus-Roma 1-0 35′ Mandzukic

LA CLASSIFICA:

Juventus punti 49; Napoli 41; Inter 33; Lazio 28; Milan 27; Sampdoria 26; Fiorentina e Sassuolo 25; Roma e Atalanta 24; Torino 23; Parma 22; Genoa 19; Cagliari 17; Empoli e Spal 16; Udinese 14; Bologna 13; Frosinone 9; Chievo (-3) 5

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News