Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Fabrizio Ravanelli

Biografia

La carriera di Fabrizio Ravanelli comincia nelle giovanili del Perugia, squadra della sua città, nel 1983. Nel 1986 esordisce in prima squadra e nella stagione 1987-1988 contribuisce alla vittoria del campionato di Serie C2 mettendo a segno 23 gol e laureandosi capocannoniere della competizione.

Nell’estate 1989 approda all’Avellino, che ne ha seguito le gesta nel triennio in Umbria. L’inizio di stagione con gli irpini in Serie B non è dei migliori e ad ottobre viene ceduto in prestito alla Casertana. Torna all’Avellino nell’estate 1990 per poi essere ceduto ai pari categoria della Reggiana a gennaio. Qui disputa due ottimi campionati e ad accorgersene è la Juventus, che nell’estate 1992 lo porta in Piemonte.

Con la Juventus esordisce in Serie A e in quattro stagioni, dal 1992 al 1996, conquista uno Scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana, una Coppa UEFA e una Champions League, collezionando 160 presenze e realizzando 68 gol. Le prestazioni in bianconero gli permettono anche di indossare la maglia della Nazionale italiana: ha indossato la maglia azzurra dal 1995 al 1998, realizzando 8 gol in 22 presenze.

Dopo le ottime stagioni alla Juventus, si trasferisce prima in Inghilterra, al Middlesbrough (1996-1997), poi in Francia, all’Olympique Marsiglia (1997-1999). Nel dicembre 1999, per ragioni tecniche e per motivi familiari, torna in Italia dove ad accoglierlo c’è la Lazio. 

Nella capitale passa due stagioni, dal 1999 al 2001, vincendo due titoli nel 1999-2000: una Coppa Italia e uno Scudetto, l’ultimo della storia conquistato dai biancocelesti.

Al termine della stagione 2000-2001, da svincolato, torna in Inghilterra per indossare la maglia del Derby County. Dopo due anni vola in Scozia, dove indossa la maglia del Dundee per mezza stagione prima di tornare, nel gennaio 2004, al Perugia. 

Per Ravanelli la carriera da calciatore finisce proprio dove era cominciata: al Perugia. Una stagione e mezza in biancorosso prima di appendere gli scarpini al chiodo. 
Al termine dell’attività agonistica intraprende quella da allenatore: nella stagione 2011-2011 ricopre il ruolo di tecnico degli esordienti della Juventus e dal 2012 al 2013 nei Giovanissimi Regionale. Poi l’esperienza sulla panchina dell’Ajaccio, nel 2013, e su quella dell’Arsenal Kiev, nel 2018. 

Tutto su Fabrizio Ravanelli

Grifo, Lunghi il goleador perugino più giovane di sempre

L’approfondimento del Messaggero in edicola: il 17enne assisano ha superato Ravanelli, in assoluto è...

L'ex Perugia Ravanelli punta il Marsiglia: "Mi piacerebbe fare il ds"

Penna Bianca ancora indeciso sulla sua nuova vita: dopo le esperienze come allenatore, vuole...

Ex Perugia, Ravanelli da allenatore a uomo-mercato in Serie B?

L’Ascoli medita il divorzio dal direttore sportivo Tesoro e pensa di affidare a Penna...

Venti anni fa la storia del calcio, Ravanelli: "Ero sicuro che il Grifo..."

Il 14 maggio del 2000 la Lazio vinse lo scudetto grazie al successo del...

Ultimo commento: "Occhio a come parli che fanno presto a togliere la "stella" dallo stadio.. che poi capirai che stella?‍♂️" Commento da Facebook

La Top 11 del Grifo di sempre: deciso l'attaccante esterno sinistro!

I tantissimi voti per l’attaccante esterno sinistro che più ha caratterizzato la storia del...

Ultimo commento: "Dai ragazzi, su questa scelta non c'è storia. #MR11" Matteo

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Perugino di nascita, Grifone nel cuore e nell’anima, Penna Bianca è partito da Mugnano...

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..." Riccardo

Perugia, Ravanelli: "Cosmi sarà un valore aggiunto"

Penna Bianca parla del tecnico di Ponte San Giovanni che – come lui –...

Grifo amarcord: a Terni i cori contro l'azzurro Ravanelli (Video)

L’attaccante perugino nel 1996 è di scena con la maglia dell’Italia al Liberati contro...

Ultimo commento: "Che voi pretende so DE DERNI!" francesco

Perugia, all'Arechi una sola gioia con Ravanelli e Ferreira Pinto

Su 21 precedenti giocati a Salerno, una sola vittoria per il Grifo, dieci pareggi...

Ultimo commento: "[…] mille battaglie di Salerno il Grifo è uscite vincente una sola volta nella storia. Sabato torna il sentitissimo confronto e, se il Perugia..." Il Grifo è tabù per Ventura: mai vincente l'ex Ct contro il Perugia - Calcio Grifo

Ravanelli Cuore Grifo: è nella compilation Sky

Penna Bianca tornò a Perugia nel 2004 per una promessa fatta al padre da...

Ultimo commento: "penna bianca sempre nel cuore biancorosso....!!!!!!!!!!!!!!!!!" Commento da Facebook

Carriera & Palmares

Nazionalità: Italiana
Data di nascita: 11 dicembre 1968

Carriera

Giovanili

1983-1986

Perugia

Club

1986-1989

Perugia

1989-1990

Avellino

1990

Casertana

1990

Avellino

1990-1992

Reggiana

1992-1996

Juventus

1996-1997

Middlesbrough

1997-1999

Olympique Marsiglia

1999-2001

Lazio

2001-2003

Derby County

2003-2004

Dundee

2004-2005

Perugia

Nazionale

1995-1998

Italia

Allenatore

2011-2012

Juventus (Esordienti)

2012-2013

Juventus (Giov. Reg.)

2013

Ajaccio

2018

Arsenal Kiev

Statistiche

Club

Squadra

Presenze

Reti

Perugia

132+

50+

Avellino

9+

0+

Casertana

27+

12+

Reggiana

66+

24+

Juventus

160

68

Middlesbrough

50

32

Olympique Marsiglia

84

31

Lazio

42

10

Derby County

53

16

Dundee

6

3

Nazionale

Italia

22

8

Bacheca dei trofei

Club

Campionato italiano Serie C2

Perugia: 1987-1988 (girone C)

Campionato italiano

Juventus: 1994-1995

Lazio: 1999-2000

Coppa Italia

Juventus: 1994-1995

Lazio: 1999-2000

Supercoppa italiana

Juventus: 1995

Lazio: 2000

Coppa UEFA

Juventus: 1992-1993

UEFA Champions League

Juventus: 1995-1996

Individuale

Capocannoniere della Serie C2

1987-1988 (23 gol)

Capocannoniere della Coppa Italia

1994-1995 (6 gol)

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments