Resta in contatto

News

Grifo: sabato test di qualità per non perdere il ritmo

La società biancorossa, vista la pausa per gli impegni internazionali, sta mettendo a punto i dettagli per un’amichevole contro una squadra di valore.

I campionati di A e B sono in stand by per gli impegni delle nazionali (richiamato il perugino Vido in Under 21). Il Perugia di Nesta ha quindi due settimane per preparare la gara interna contro il Livorno dell’ex Breda. Per non perdere il ritmo partita il club biancorosso sta mettendo a punto un’amichevole importante per sabato 23 marzo.

L’avversario dei grifoni poteva essere il Frosinone, formazione di Serie A, ieri punita dall’ex biancorosso Pajac. I contanti erano a buon punto per un test allo stadio Stirpe, sulla falsa riga di quanto avvenuto nel novembre scorso durante l’altra pausa dei campionati. La situazione è però in evoluzione e non è escluso che l’avversario del Perugia o la sede della gara possano essere diversi da quelli preventivati.

 

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] se alla ripresa degli allenamenti, prevista nel pomeriggio di martedì, i suoi ragazzi gli faranno trovare una torta con 43 […]

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News