Resta in contatto

News

Giovanni Tedesco: “Sogno di allenare un giorno il Perugia e di vedere il Palermo in A”

L’ex capitano del Grifo, protagonista a Malta con l’Hamrun Spartans, ora sogna una panchina in Italia

Giovanni Tedesco a tutto campo, tra traguardi raggiunti e sogni da realizzare. L’ex capitano del Perugia calcio si confessa ai microfoni di tuttomercatoweb. Tra ricordi e speranze, l’allenatore guarda alle due squadre al quale è maggiormente legato.
“Il Perugia? È in linea con i programmi di ogni stagione. La società riesce ad allestire sempre un organico in grado di lavorare per i playoff. Bucchi ha fatto un campionato importante alla Maceratese e poi ha avuto una chance al Perugia, così come Giunti. Nesta è un campione del mondo, una società va anche alla ricerca del nome di grido. Io credo di aver maturato maggiore esperienza, mi sento pronto per una chance importante. E quando si parla di Perugia o Palermo riavvolgo l’album dei ricordi e sarebbe un sogno sedere su quelle panchine”.

A proposito del Palermo. Sul campo l’obiettivo Serie A è ancora vivo con o senza i playoff…
Spero che il Palermo vada in A. I playoff sono tutta un’altra cosa. Un altro campionato. I valori possono fare la differenza. Vince chi arriva meglio mentalmente e fisicamente. Mi auguro vinca il Palermo, ovviamente. Ma ai playoff accadono tante cose”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] una recente intervista Giovanni Tedesco aveva dichiarato che sognava di allenare un giorno il Perugia Calcio e di vedere il Palermo in A. Purtroppo nessuno dei due desideri si avvererà a […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E presidente Riccardo Gaucci !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un capitano!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grandissimo Giovanni Tedesco!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

grande mister giovanni…. un grande… uno di noi..-….!!!!❤️❤️❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ce lo auguriamo di rivederti in BIANCOROSSO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giovanni ti accoglieremmo a braccia aperte .. grande capitano…esempio di attaccamento ai nostri colori ..in campo davi l’anima.. non ci sono più giocatori come te

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Persona speciale."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News