Resta in contatto

News

Ngawa in uscita dal Perugia: “Non so nulla dell’Avellino, un giorno mi piacerebbe tornare”

Il ventisettenne belga, originario del Congo, nelle ultime ore è stato accostato al mercato estivo del club biancoverde

Contattato da sportavellino.it, Pierre Ngawa,  difensore del Perugia, reduce dai sei mesi al Foggia, ha spiegato la sua posizione in merito ad un ipotetico ritorno all’Avellino. Il giocatore è rientrato a Pian di Massiano ma difficilmente rientra nei piani di Massimo Oddo.
Ho letto questa mattina delle notizie riguardante il mio futuro in biancoverde, non ne so nulla, ho appreso da voi la notizia. Io non ho sentito nessuno. Mi farebbe molto piacere tornare un giorno ad Avellino. Con la città e con i tifosi ho avuto un rapporto intenso, nonostante il poco tempo passato insieme. È qualcosa di speciale per me il rapporto che si è instaurato con la vostra realtà. Ho seguito quest’anno il campionato dell’Avellino, ho visto tutto. È partita male ma dopo è andata benissimo. Sono contento dello scudetto, appena finita la partita ho mandato un messaggio di auguri alla squadra. Ho conservato tante amicizie, già quando ero a Foggia sono venuto 4-5 volte ad Avellino per salutare degli amici e ci vengo sempre molto volentieri“.

Ngawa e le vicissitudini del campionato che hanno coinvolto anche il Foggia.  “Per quanto riguarda quello successo nel campionato di Serie B non posso definirmi deluso, ma di certo ho avuto difficoltà a capire tali decisioni. Questo campionato è iniziato in maniera strana particolare, basta vedere quello che è successo all’Avellino ed è finito in maniera ancora più particolare“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Perugia Juventus 0,2 del 23 settembre 1996 secondo me la più bella partita del Perugia vista al curi.. Anche se Abbiamo perso negli ultimi minuti"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News