Resta in contatto

News

Perugia-Chievo 1-1 al 45′. Iemmello: “Diamoci una svegliata…”

L’attaccante del Grifo ha ripreso gli ospiti segnando il rigore del pari prima del riposo, ma cerca di scuotere i suoi: “Siamo scesi in campo molli”.

Male il Perugia nel primo tempo. Buono il risultato. Ecco l’estrema sintesi dell’esordio del Grifo in campionato contro il Chievo al Curi. Almeno per quel che riguarda 45 minuti.

La squadra di Oddo è andata al riposo sul punteggio di 1-1. Avanti il Chievo in avvio con Meggiorini e poi ancora due ghiotte chance del raddoppio per i clivensi con Pucciarelli. Scampato il pericolo il Grifo ha trovato il guizzo del pari con Iemmello che si è procurato e ha segnato un calcio di rigore prima del riposo.

Male tutto il primo tempo – ha detto l’attaccante biancorosso a Dazn -, se non ci svegliamo, stasera è dura e rischiamo di perdere questa partita. Siamo scesi in campo molli, ma ora ci ricompattiamo – ha aggiunto Iemmello – e usciamo dagli spogliatoi alla grande“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] secondo tempo si è presentato in campo un altro Perugia, più sfrontato dopo i timori della prima parte, e se ne sono accorti anche i tifosi che hanno percepito subito che poteva arrivare il colpo grosso […]

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News