Resta in contatto

News

Perugia, da Oddo a Cosmi: è stata una rivoluzione. Lo dicono i dati

In particolare nelle ultime tre partite, il Grifo cede sempre più il pallino agli avversari.

C’è una differenza sostanziale tra il Perugia del 2019, di Oddo, e quello del 2020, di Cosmi, ed è il possesso palla: se prima – sottolinea Il Messaggero oggi in edicola – le percentuali erano sempre a favore dei biancorossi (contro il Trapani toccato il picco del 70%), con il tecnico di Ponte San Giovanni i dati sono radicalmente cambiati: 44% contro il Livorno, addirittura 39% contro la Juve Stabia.

Cosmi cerca più verticalizzazioni e si difende più basso: non è un caso l’arrivo di Greco, abile a cambiare subito gioco, ribaltando l’azione, magari sfruttando i quinti larghi. Il risultato è quello di avere una squadra talvolta cinica, come avvenuto a Castellammare di Stabia e contro il Livorno, ma con un possesso palla ai minimi termini.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

L’unico dato di fatto è che Oddo è sempre stato dentro i playoff!!! E senza l’aiuto di Angella!!!

Francesco
Francesco
3 mesi fa

Butta male….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

L’unico dato di fatto è ad oggi Oddo 8 punti Cosmi 6 punti
Oddo 7 gol fatti 4 subiti
Cosmi 3 gol fatti 6 subiti.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News