Resta in contatto

News

Ex Perugia, Ravanelli da allenatore a uomo-mercato in Serie B?

L’Ascoli medita il divorzio dal direttore sportivo Tesoro e pensa di affidare a Penna Bianca il ruolo per costruire il futuro

Imprenditore di successo, opinionista televisivo, testimonial di solidarietà e di moda, campione perugino di cicloturismo, allenatore in cerca di fiducia. Da quando ha chiuso la sua inimitabile carriera da calciatore, in cui ha vinto tutto vestendo le maglie tra le altre di Juventus, Middlesbrough, Olimpique Marsiglia, Lazio, Derby County, Dundee e della Nazionale (una carriera aperta e chiusa a Perugia), non si può dire che il grande ex Grifone Fabrizio Ravanelli abbia avuto modo di annoiarsi. E oggi Penna Bianca potrebbe decidere un ulteriore cambiamento, riconvertendosi nel ruolo di direttore sportivo.

A pensare a lui in modo concreto – riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – è l’Ascoli, che medita il divorzio dall’attuale direttore sportivo Antonio Tesoro dopo avere già sancito la rivoluzione sula panchina, affidata a Stellone in vece di Zanetti. Ebbene, i risultati ottenuti da Tesoro non soddisferebbero l’ambizioso patron bianconero Pulcinelli, proprietario della Bricofer, che sta pensando ad un cambio nella figura dell’uomo-mercato e avrebbe messo nel mirino proprio l’ex campione di Mugnano insieme a Pietro Fusco e Giorgio Perinetti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Io sono di parte perchè mia madre è la cugina....ma diciamo che la determinazione che ha avuto Fabrizio è stata una cosa fuori dal comune..mi..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Quando a Perugia dici Ilario hai detto tutto..... Una leggenda"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News