Resta in contatto

News

Venezia, Dionisi: “Ci giochiamo tutto contro il Perugia”

Il tecnico dei lagunari, sconfitto allo scadere sul campo del Cittadella, punta l’obiettivo sul prossimo impegno, decisivo per entrambe le squadre

“Peccato, ma ora è quasi inutile pensarci. Dobbiamo pensare alla prossima, sapevamo che sarebbe stato difficile ottenere la salvezza prima. Ci eravamo messi nelle condizioni di raggiungerla oggi e non ci siamo riusciti. Ci giochiamo tutto al Penzo venerdì contro il Perugia _ racconta l’allenatore a trivenetogoal.it _ Nel primo tempo ci hanno aggredito e non abbiamo creato praticamente niente. Nel secondo tempo siamo venuti fuori un po’ noi perché loro sono calati, ma alla fine c’è stato questo gol. Peccato”.

In merito al prossimo impegno. “Loro vorranno per forza di cose vincere per scavalcarci in classifica. Pensavamo che Venezia-Perugia sarebbe stata decisiva e così sarà. Ci dobbiamo giocare tutto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News