Resta in contatto

Calciomercato

Grifo, Caserta arriva… in Canotto. Ma occhio alle sirene

Atteso l’affondo sul tecnico scelto per la risalita, su di lui intanto sondaggi da parte di tre club di B. Se dovesse sbarcare in biancorosso, con lui potrebbe arrivare anche il forte attaccante esterno: lo riferiscono La Nazione, Il Messaggero e il Corriere dell’Umbria

La notizia viene riportata dai tre quotidiani locali umbri, La Nazione, Il Messaggero e Il Corriere dell’Umbria: Massimiliano Santopadre è sempre più orientato ad affidare la panchina del nuovo Perugia a Fabio Caserta, tecnico emergente reduce dall’exploit  in C e poi dalla retrocessione alla guida di una Juve Stabia forse troppo modesta per il campionato cadetto.

Modesta ma non in tutti i suoi elementi. In molti ricorderanno le prestazioni contro il Perugia di Luigi Canotto, attaccante esterno classe ’94 che mise in crisi sia all’andata che al ritorno la difesa biancorossa. Ebbene, pare proprio che se Caserta dovesse davvero sbarcare  a Pian di Massiano, potrebbe essere seguito a ruota dal fromboliere divenuto suo fedelissimo. In questo senso i contatti – sia con Caserta che con Canotto – sarebbero stati avviati da Roberto Goretti prima di lasciare.

La scelta del tecnico sarebbe fatta, unica incognita sembrano le sirene che suonano – non troppo forte, almeno per ora – da parte di due o tre club di Serie B, quali Ascoli, Pescara e Lecce, che mercoledì ha inaspettatamente interrotto il rapporto con Liverani. Dovesse arrivare l’offerta del Lecce (per ora in pole position per i giallorossi dotati di paracadute sembra esserci Corini), per il Perugia si farebbe dura. Santopadre sta completando i quadri dello staff dirigenziale, nelle prossime ore è atteso l’affondo.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma ancora non se se manco in che serie giochiamo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Canotto è n’altro Falcinelli,per fan’gol ne sbaglia dieci!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

speriamo bene ma io sono ormai come San Tommaso credo solo dove arriva il naso

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato