Resta in contatto

News

Il Grifo in attesa per Melchiorri

L’attaccante marchigiano a Macerata è uscito con il ginocchio sinistro dolorante e ora si teme lo stop, martedì il responso

Quella arrivata non senza sforzo all’Helvia Recina di Macerata contro il Matelica nella prima sfida del 2021, è una vittoria che ha lasciato qualche strascico. Perchè intanto a partita in corso il Perugia ha perso il suo giocatore più importante, Federico Melchiorri, sostituito da Michele Vano (al debutto in biancorosso che ha subito bagnato con il gol) a causa di una botta al ginocchio sinistro nel corso della ripresa.

Il terreno pesantissimo del campo marchigiano in cui lo stesso Melchiorri ha giocato tante e tante volte nella sua carriera (è nato a pochi chilometri) non ha certo aiutato l’attaccante biancorosso, che alla ripresa degli allenamenti in programma martedì pomeriggio dovrà sottoporsi alle visite del caso per capire l’entità dell’infortunio e valutare l’eventuale recupero.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
8 giorni fa

Faccio i migliori auguri a Melchiorri di tornare in campo sin da domenica prossima. È troppo importante per la costruzione del ns. Gioco offensivo. Comunque occorre un altra punta con le sue caratteristiche perché non abbiamo un suo sostituto della stessa tecnica !!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News