Resta in contatto

News

Grifo e le altre, stipendi versati a maggio: la Figc acconsente

Il Consiglio Federale ha approvato lo slittamento dei pagamenti degli emolumenti per le squadre di Serie A, Serie B e serie C se raggiunto l’accordo con i giocatori. Ghirelli: “E’ la presa di coscienza della crisi”

Entro il 16 febbraio ci si potrà mettere d’accordo per posticipare il pagamento degli stipendi. E’ quanto è stato deciso dal Consiglio Federale per i club di Serie A, Serie B e Serie C. La scadenza retributiva relativa al periodo di novembre e dicembre slitta dal 16 febbraio al 31 maggio. Il requisito è che i club e i giocatori trovino l’accordo entro la data della scadenza fissata in precedenza. In caso negativo, dovrà essere pagato regolarmente entro il 16 febbraio.

“E’ la presa di coscienza della crisi che si è abbattuta sui club e della necessità, per salvare il calcio, di fare sacrifici ripartendoli tra le parti – sono le parole di Francesco Ghirelli riportate nel sito ufficiale della Lega Pro –  Altresì, si è deliberato che, per quanto riguarda contributi e oneri fiscali, di allineare le scadenze dei controlli federali con tutti i provvedimenti di rinvio che il governo e il parlamento hanno definito per l’apparato produttivo del Paese fino alla fine di maggio 2021 e di cui i club potranno usufruire”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News