Resta in contatto

News

Grifo attento, il Legnago ha la ‘pareggite’. La probabile formazione

Dai quotidiani locali: mai vittoriosi in trasferta, i veneti hanno pareggiato addirittura 8 volte su 12. Mercoledì saranno in emergenza a centrocampo: fuori la stella Bulevardi, Laurenti, Gasperi e Yabre

Tra le caratteristiche più marcate del Legnago Salus in arrivo al ‘Curi’, oltre a quella di segnare pochissimo, c’è la notevole capacità di pareggiare in campo esterno. La statistica è riportata nei quotidiani locali in edicola, La Nazione e Il Messaggero: lontano da casa i veneti non hanno mai vinto ma sono anche caduti in appena in occasioni.

Per il resto, appunto, solo pareggi: ben 8. Il che la dice lunga sulla partita che aspetta i grifoni mercoledì (ore 15) al ‘Curi’, quando gli ospiti avranno comunque qualche problemino a livello di organico. Infatti il Giudice Sportivo lunedì ha squalificato una delle stelle della squadra, Bulevardi, mentre sempre a centrocampo dovrebbero mancare Gasperi, LaurentiYabre, quest’ultimo per un problema al ginocchio, così come Pellizzari in difesa.

Ecco il probabile undici che scenderà in campo al Curi mercoledì alle ore 15 (4-3-1-2): Pizzignacco; Zanoli, Bondioli, Stefanelli, Ricciardi; Antonelli, Giacobbe, Girgi; Lovisa; Buric, Rolfini. A disp. Corvi, Pavoni, Perna, Ruggero, Mazzali, Zanetti, Morselli, Grandolfo, Chakir, Lazarevic. All. Bagatti

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
5 mesi fa

Tocca attaccare subito e a gran ritmo, prima si segna e più facile sarà amministrare la gara, tirare spesso da fuori area come ha fatto Burrai. Forza Grifo !!!!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News