Resta in contatto

News

Grifo attento, il Legnago ha la ‘pareggite’. La probabile formazione

Dai quotidiani locali: mai vittoriosi in trasferta, i veneti hanno pareggiato addirittura 8 volte su 12. Mercoledì saranno in emergenza a centrocampo: fuori la stella Bulevardi, Laurenti, Gasperi e Yabre

Tra le caratteristiche più marcate del Legnago Salus in arrivo al ‘Curi’, oltre a quella di segnare pochissimo, c’è la notevole capacità di pareggiare in campo esterno. La statistica è riportata nei quotidiani locali in edicola, La Nazione e Il Messaggero: lontano da casa i veneti non hanno mai vinto ma sono anche caduti in appena in occasioni.

Per il resto, appunto, solo pareggi: ben 8. Il che la dice lunga sulla partita che aspetta i grifoni mercoledì (ore 15) al ‘Curi’, quando gli ospiti avranno comunque qualche problemino a livello di organico. Infatti il Giudice Sportivo lunedì ha squalificato una delle stelle della squadra, Bulevardi, mentre sempre a centrocampo dovrebbero mancare Gasperi, LaurentiYabre, quest’ultimo per un problema al ginocchio, così come Pellizzari in difesa.

Ecco il probabile undici che scenderà in campo al Curi mercoledì alle ore 15 (4-3-1-2): Pizzignacco; Zanoli, Bondioli, Stefanelli, Ricciardi; Antonelli, Giacobbe, Girgi; Lovisa; Buric, Rolfini. A disp. Corvi, Pavoni, Perna, Ruggero, Mazzali, Zanetti, Morselli, Grandolfo, Chakir, Lazarevic. All. Bagatti

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
12 giorni fa

Tocca attaccare subito e a gran ritmo, prima si segna e più facile sarà amministrare la gara, tirare spesso da fuori area come ha fatto Burrai. Forza Grifo !!!!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mah, ancora col sistema, secondo me s'è fatto fuori da solo, si è voluto fare fuori...."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News