Resta in contatto

Calciomercato

Grifo-bomber, il Perugia monitora Di Carmine

L’anticipazione de Il Messaggero: imminente l’incontro tra l’attaccante e il Verona per trattare un rinnovo tutt’altro che scontato. Anche il club di Pian di Massiano alla finestra

In attesa di definire la questione-allenatore, intanto la società lavora per costruire la rosa da mettere a disposizione di Fabio Caserta. L’edizione odierna de Il Messaggero parla di parecchi sondaggi in itinere da parte del ds Marco Giannitti, in una fase del mercato ancora preliminare, tra cui anche quello per Samuel Di Carmine, 31enne grande ex grifone (90 partite e 38 gol in biancorosso dal 2015 al 2018).

Il 31enne attaccante è reduce da una stagione in chiaroscuro in serie A, per metà con la maglia del Verona e l’altra con quella del Crotone, con 11 presenze per parte e nessun gol. Di Carmine è in scadenza di contratto al 30 giugno e spera che il Verona decida di prolungare il legame, ma l’operazione non è scontata: il giocatore vorrebbe un biennale, gli scaligeri potrebbero offrire al massimo un altro anno a cifre molto più basse rispetto ai 700.000 euro dell’attuale ingaggio.

L’incontro sarebbe previsto a giorni e il Perugia, contando sull’affetto ancora oggi incondizionato del pubblico perugino per l’attaccante che la Nord non ha dimenticato, si è messo alla finestra insieme ad altri club di B per un giocatore che darebbe senz’altro il suo apporto importante alla causa, in termini di gol e non solo.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
20 giorni fa

In ogni caso un giocatore che viene dalla Serie A dà valore. Ma non credo che venga per un ingaggio troppo basso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Chi critica solamente in modo superficiale uno come DI CARMINE merita UN VANO qualsiasi a VITA. con questo passo e chiudo….. DC10 magari tornasse domani lo vado a prendere io de corsa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Le minestre riscaldate non sono mai un granché…

Astorre
Astorre
21 giorni fa

È un giocatore al tramonto che non segna da 2 anni. Daiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Manco se l vedo… e comunque potremmo proporre uno scambio con Vano… penso al Verona stia bene visto che ce l’ha appioppato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Speriamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
21 giorni fa

Magari 🔝🔝

Marco Tinarelli
Marco Tinarelli
21 giorni fa

Mah…le operazioni “nostalgia” abbiamo già visto con Falcinelli, come spesso vanno a finire….😏😑

Federico
Federico
21 giorni fa

Magari metto 100€ anche io grande samu

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato