Resta in contatto

News

Di Livio sul Grifo della promozione: “Straordinario”

Soldatino in un’intervista tra Padova e Serie C ha elogiato la determinazione degli uomini di Caserta: “In B perché non ha mollato di una virgola”

Se incroci il Grifo con la promozione in C, vengono fuori due risultati tra i vari: Angelo Di Livio e l’annata di Caserta. Soldatino a Perugia ha vinto la Serie C2 insieme a Ravanelli, che ha ritrovato successivamente alla Juventus e in Nazionale. Si è trasferito al Padova prima del grande salto in A.

Ecco perché TuttoC ed Eleven Sport lo hanno scelto come volto per una puntata della rubrica Voci Illustri. Il tema principale è la squadra di Mandorlini, coinvolta attualmente nei play off. Ma non solo, Di Livio ha commentato così la promozione del Grifo: “E’ stato straordinario e non ha mollato di una virgola. Per questo è in B. Ho tanti bei ricordi legati a Perugia e Padova, due piazze che porto nel cuore perché mi hanno dato la possibilità di arrivare in alto”. Un consiglio anche ai giovani: “Anche io sono partito facendo la gavetta in C. Chi esce dalla Primavera e affronta campionati così difficili non deve mai mollare. Può sempre succedere di tutto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News