Resta in contatto

News

Le trasferte dei Grifo: ecco la geografia della nuova Serie B

Alla Lombardia la parte del leone con un poker di squadre, l’Umbria “si difende” con due. Molto Nord, poco Sud.

Da zero a due. L’Umbria in un colpo solo torna ad avere le due principali squadre della regione nel campionato di Serie B. Una cadetteria, quella della prossima stagione, molto sbilanciata al Nord Italia mentre il Sud Italia è poco rappresentato. Tornano ad essere rappresentate anche la Campania con la retrocessione del Benevento e il Piemonte con la promozione dell’Alessandria. Mancheranno all’appello invece l’Abruzzo e la Liguria, con Pescara e Virtus Entella che disputeranno la Serie C.

La Lombardia, che ha 4 delle 20 squadre ammesse al torneo, è la regione più rappresentata. Segue il Veneto, con 3 formazioni. L’Umbria, che oltre al Perugia annovera la Ternana, è una delle tre regioni che, insieme a Emilia Romagna e Calabria, vantano due squadre nella cadetteria. Sono 7, infine, le regioni con una squadra a testa, mentre sono 8 le regioni italiane che non hanno squadre in serie B.

TUTTE LE SQUADRE. Ecco, regione per regione, le formazioni rappresentate nel campionato di serie B.

LOMBARDIA 4: Brescia, Como, Cremonese, Monza.

VENETO 3: Chievo, Cittadella, L.R.Vicenza.

CALABRIA 2: Crotone, Reggina.

EMILIA ROMAGNA 2: Parma, Spal.

UMBRIA 2: Perugia, Ternana.

CAMPANIA 1: Benevento.

FRIULI-VENEZIA GIULIA 1: Pordenone

LAZIO 1: Frosinone.

MARCHE 1: Ascoli.

PIEMONTE 1: Alessandria.

PUGLIA 1: Lecce.

TOSCANA 1: Pisa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
giuliano
giuliano
1 mese fa

Evviva il campinilismo!!!
Correggo l’articolo:
“omissis….L’UMBRIA CHE OLTRE AL PERUGIA ANNOVERA LA ternana è una delle tre regioni….omissis”
Caro estensore Redazione…..

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News