Resta in contatto

News

Il Grifo alla scoperta di Gyabuaa, Manneh e Dell’Orco

Alle ore 17 allo stadio ‘Capaccini’ il secondo test stagionale, stavolta contro la Virtus Sangiustino: l’occasione per vedere all’opera gli ultimi tre nuovi grifoni

Il primo test contro i dilettanti del Sulpizia è stato indicativo e altrettanto potrebbe esserlo il secondo, in programma martedì pomeriggio alle ore 17 sempre allo stadio ‘Capaccini’ di Pieve Santo Stefano (Arezzo) dove i grifoni trottano in ritiro, contro la Virtus Sangiustino (Promozione umbra).

Nell’occasione ci sarà la possibilità con ogni probabilità di vedere all’opera anche gli altri tre nuovi grifoni Emmanuel Manu Gyabuaa, che dovrebbe muoversi nel ruolo di trequartista, l’attaccante esterno gambiano Kalifa Manneh (destinato con ogni probabilità ad andare via in prestito) e Cristian Dell’Orco, che dovrebbe debuttare da centrale di sinistra. Tre elementi le cui prestazioni nei rispettivi ruoli serviranno a fornire ulteriori indicazioni relative alla costruzione del gruppo da parte di Massimiliano Alvini sul campo e del ds Marco Giannitti attraverso il mercato.

L’evento è organizzato dalla Media Sport Event, con accesso per un massimo di 300 spettatori e tagliandi in vendita al costo di 10 euro alla biglietteria del ‘Capaccini’. Tutti gli spettatori saranno sottoposti alla misurazione della temperatura e dovranno compilare e consegnare l’autocertificazione, nonchè rispettare il distanziamento e le indicazioni del personale di servizio e portare con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Valter
Valter
4 giorni fa

Piero ma non hai un c…o da fare? Se no, acciaccati le dita e se non hai il martello te lo presto

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News