Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sgarbi/2: “La mia migliore stagione a Perugia. Voglio la Serie A”

Il centrale biancorosso: “Ringrazio allenatore e compagni se sono migliorato. Chiudiamo alla grande”

Ha trovato continuità e offerto buone prestazioni. Filippo Sgarbi è uno dei titolarissimi di un Perugia in cui Alvini non ha paura di ruotare gli interpreti. “Ho cominciato con un errore molto grave in Coppa Italia con il Genoa – il centrale ha raccontato la sua stagione – poi mi sono fatto male e sono rientrato con un po’ di fatica. Devo ringraziare i miei compagni e Alvini per la fiducia. Sono cresciuto e voglio chiudere la stagione anche meglio centrando l’obiettivo insieme alla squadra”. Sono due i fattori che Sgarbi individua come chiave del suo miglioramento: “Il lavoro dello staff tecnico e del prof che mi permette di star bene fisicamente e i miei compagni di reparto che mi danno sicurezza”. Tra i momenti migliori della sua stagione: “La vittoria con il Frosinone per quanto riguarda la squadra, personalmente il gol del pareggio a Parma segnato a Buffon”.

Anche Sgarbi stravede per Massimiliano Alvini: “È un martello, non vuole che molli di mezzo centimetro. Ci trasmette voglia di lottare e il pensiero di non essere inferiori a nessuno”. Il difensore cresciuto nell’Inter sogna in grande: “Nel breve periodo voglio chiudere al meglio questo campionato. Nel lungo arrivare in Serie A, se con il Perugia anche meglio“. Chiusura con il suo ruolo nello spogliatoio: “Quando i nuovi arrivati mi chiedono qualcosa sono contento. Io e Kouan siamo i due giocatori che stanno da più tempo in biancorosso. Di punti di riferimento ne abbiamo tanti: in primis il capitano Angella che è sempre disponibile. Per me ci sarà tempo per diventarlo”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Da Il Messaggero - Nelle sette edizioni dei nuovi playoff a 28 squadre vincenti e...
Dai quotidiani locali - Il trequartista fermo a inizio settimana ma può essere lui il...
La decisione è stata presa durante l'Assemblea di Lega Pro, durante la quale Sebastiani è...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...