Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sgarbi/2: “La mia migliore stagione a Perugia. Voglio la Serie A”

Il centrale biancorosso: “Ringrazio allenatore e compagni se sono migliorato. Chiudiamo alla grande”

Ha trovato continuità e offerto buone prestazioni. Filippo Sgarbi è uno dei titolarissimi di un Perugia in cui Alvini non ha paura di ruotare gli interpreti. “Ho cominciato con un errore molto grave in Coppa Italia con il Genoa – il centrale ha raccontato la sua stagione – poi mi sono fatto male e sono rientrato con un po’ di fatica. Devo ringraziare i miei compagni e Alvini per la fiducia. Sono cresciuto e voglio chiudere la stagione anche meglio centrando l’obiettivo insieme alla squadra”. Sono due i fattori che Sgarbi individua come chiave del suo miglioramento: “Il lavoro dello staff tecnico e del prof che mi permette di star bene fisicamente e i miei compagni di reparto che mi danno sicurezza”. Tra i momenti migliori della sua stagione: “La vittoria con il Frosinone per quanto riguarda la squadra, personalmente il gol del pareggio a Parma segnato a Buffon”.

Anche Sgarbi stravede per Massimiliano Alvini: “È un martello, non vuole che molli di mezzo centimetro. Ci trasmette voglia di lottare e il pensiero di non essere inferiori a nessuno”. Il difensore cresciuto nell’Inter sogna in grande: “Nel breve periodo voglio chiudere al meglio questo campionato. Nel lungo arrivare in Serie A, se con il Perugia anche meglio“. Chiusura con il suo ruolo nello spogliatoio: “Quando i nuovi arrivati mi chiedono qualcosa sono contento. Io e Kouan siamo i due giocatori che stanno da più tempo in biancorosso. Di punti di riferimento ne abbiamo tanti: in primis il capitano Angella che è sempre disponibile. Per me ci sarà tempo per diventarlo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News