Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vido il migliore, da rivedere Felicioli

 

Prestazione altalenante dei grifoni che hanno alternato cose positive ad altre molto meno.

 

GABRIEL 6 Incolpevole sul gol di Bisoli, fa sentire la sua presenza e già questa è una bella notizia rispetto al recente passato.

NGAWA 5.5 Un disimpegno da brividi che regala a Tremolada un’occasionissima e tante piccole sbavature. Da rivedere quando la condizione atletica sarà migliore.

CREMONESI 6 Si carica il reparto difensivo sulle spalle ed è il più rassicurante. Prova da leader al centro del pacchetto a tre: buone letture del movimenti e gran senso della posizione.

FALASCO 5.5 Schierato a sorpresa come terzo (a sinistra) del pacchetto difensivo, prova a cavarsela e quasi ci riesce se non fosse che in occasione del vantaggio bresciano pensa esclusivamente a placcare il suo avversario fregandosene della palla.

MAZZOCCHI 6 Senza infamia e senza lode. Esce per un guaio muscolare.

Mustacchio (dall’1’ st) 6.5 Generoso e dirompente. Suona la carica.

MOSCATI 6 Sempre nel cuore della partita, le cose migliori quando si allarga alla ricerca del cross.

BIANCO 6 Fa da collante è detta i tempi. Meglio in fase di rottura.

Kingsley (dal 34’ st) SV Un po’ di energia nei tentativi finali.

VERRE 6.5 Quando si accende ne beneficia tutto il Grifo. Verticalizzazioni e cambio di gioco sono da categoria superiore, deve restare però di più dentro la partita.

FELICIOLI 5 Partita molle, quasi anonima nel suo ruolo di esterno mancino a tutta fascia. In più il patatrac della goffa diagonale difensiva che spiana la strada al gol del Brescia.

VIDO 7 Giocate mai banali. Riscatta l’erroraccio del primo tempo facendo espellere Gastaldello e poi procurandosi e trasformando il rigore del pari. Dimostra carattere e temperamento: il ragazzo c’è.

HAN 5 Lo scoppiettante inizio di un anno fa è un ricordo. Macchinoso e pasticcione, bisticcia più volte con la palla.

Melchiorri (dal 20’ st) 6 Perché è rimasto fuori dall’undici titolare? Quando entra dimostra affidabilità, pericolosità e senso di squadra.

NESTA 6 Ingiudicabile. Il Grifo è un cantiere aperto: c’è da lavorare

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

perugia, grifo 2023-2024 serie C
Il difensore del Perugia dopo l'1-1 contro l'Arezzo: "Li abbiamo chiusi nella prima metà campo...
Le parole del tecnico del Perugia dopo l'1-1 contro l'Arezzo: "Abbiamo ampiamente meritato il pareggio...
federico vazquez
Lazzarini trova il vantaggio in avvio di ripresa, Vazquez rimedia con un gol propiziato da...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie