Resta in contatto

News

Hellas fermato dal Padova, vincono Cittadella e Foggia

La corazzata Verona non va oltre l’1-1 all’esordio contro gli uomini di Bisoli. Pari fra Ascoli e Cosenza

Era il derby veneto ma anche un match con una lunga schiera di ex grifoni. È finito 1-1 il match del Bentegodi tra il Verona di Grosso e il Padova di Bisoli. Una prima di campionato con in campo subito D Carmine nell’Hellas, ma l’ex bomber del Perugia è rimasto a secco. È successo tutto nel primo tempo e a fissare il pareggio sono state le prodezze di due difensori: vantaggio dei gialloblu con una grande punizione di Almici e pareggio della squadra di Bisoli con Ravanelli che in spaccata ha trovato la deviazione vincente su punizione di Clemenza.

Nelle altre gare domenicali della prima giornata di B colpi di Foggia e Cittadella che conquistano i 3 punti superando nettamente Carpi e Crotone. I veneti vincono 3-0 con le reti di Scappini, Schenetti e Strizzolo, i pugliesi fanno 4 reti con Camporese, Loiacono, Tonucci e Cicerelli prima dei gol di Tembe e Jelenic che ammorbidiscono solo il passivo (4-2) per il Carpi. Il Cosenza infine va vicino al colpaccio ma dopo il vantaggio di Maniero l’Ascoli trova il pareggio (1-1) nel finale con Brosco.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Persona speciale."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News