Resta in contatto

News

Serie B: Foggia, epico blitz in rimonta a Benevento

Coda illude Bucchi, poi gli errori di Puggioni favoriscono la rimonta rossonera (1-3): penalizzazione azzerata. La Cremonese mantiene l’imbattibilità ad Ascoli (0-0), pari del Perugia a Cosenza (1-1)

Nei posticipi della sesta giornata di Serie B, il Benevento spreca l’occasione dell’aggancio in vetta:al Vigorito vince il Foggia 3-1 in rimonta e per la squadra di Bucchi è la prima sconfitta stagionale. Coda illude, poi Kragl, Camporese e Galano – complici gli errori di Puggioni – firmano il successo che annulla definitivamente la penalizzazione (-8) dei pugliesi, sempre ultimi ma a quota 1 in classifica. Nelle altre gare Ascoli e Cremonese chiudono a reti bianche e i lombardi mantengono l’imbattibilità, mentre tra Cosenza e Perugia il pareggio è un brodino per entrambe: locali avanti con Maniero (13′), poi Kingsley (72′) rimette le cose a posto per Nesta.

I TABELLINI DEI POSTICIPI

Ascoli-Cremonese 0-0

Ascoli (4-3-1-2): Perucchini, D’Elia (72′ Kupisz), Valentini, Brosco, Laverone, Cavion, Troiano, Frattesi (78′ Addae), Rosseti (56′ Baldini), Ganz. All. Vivarini.

Cremonese (4-1-4-1): Radunovic, Mogos, Claiton, Terranova, Renzetti, Castagnetti (90′ Carretta), Castrovilli, Emmers (82′ Strefezza), Arini, Perrulli (68′ Boultam), Paulinho. All. Mandorlini.

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Note – Ammoniti: 31′ Arini (C), 34′ Cavion (A), 61′ Troiano (A), 83′ Brosco (A)

Cosenza-Perugia 1-1 

Cosenza (3-5-2): Saracco; Capela (70′ Tiritiello), Dermaku, Legittimo; Corsi, Mungo, Palmiero, Garritano (76′ Bruccini), D’Orazio; Tutino, Maniero (61′ Perez). All. Braglia.
Perugia (3-5-2): Gabriel; El Yamiq, Cremonesi, Gyomber; Mazzocchi (67′ Terrani), Moscati (46′ Kingsley), Bianco (83′ Bordin), Verre, Felicioli; Vido, Melchiorri. All. Nesta.
Arbitro: Federico Dionisi di L’Aquila
Marcatori: 13′ Maniero (C), 72′ Kingsley (P)
Note – Ammoniti: 25′ Mungo (C), 36′ Bianco (P), 85′ Palmiero (C

Benevento-Foggia 1-3

Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Costa, Letizia; Bandinelli, Viola, Nocerino (66′ Bonaiuto); Ricci (57′ Asencio), Coda, Improta (76′ Insigne). All. Bucchi

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Loiacono, Camporese, Martinelli; Kragl (63′ Ranieri), Deli, Carraro, Busellato (57′ Agnelli), Zambelli; Mazzeo, Galano (90′ Chiaretti). All. Grassadonia

Marcatori: 7′ Coda (B), 24′ Kragl (F), 48′ Camporese (F), 60′ Galano (F)

Note – Ammonito: Volta (B), Busellato (F), Kragl (F), Ranieri (F), Galano (F)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News