Resta in contatto

News

Copa Libertadores: il ritorno del ‘Clasico’ sarà disputato a Madrid

Ufficializzata la sede della sfida di ritorno tra River Plate e Boca Juniors (andata 2-2): il ‘Santiago Bernabeu’ è considerato ideale per evitare nuovi disordini e accogliere comunque le due tifoserie

La finale di ritorno della Copa Libertadores tra River Plate e Boca Juniors sarà disputata allo stadio ‘Bernabeu’ di Madrid domenica 9 dicembre alle ore 20,30. Saranno ammessi tifosi di entrambe le squadre argentine, al contrario di quanto sarebbe accaduto se si fosse giocato a Buenos Aires sabato scorso, nella sfida rinviata dopo che il pullman che trasportava i giocatori del Boca al ‘Monumental’ è stato attaccato a colpi di pietre.

Vale ricordare che all’andata il ‘Clasico’ è finito 2-2, e che nel regolamento della Copa Libertadores i gol in trasferta non valgono il doppio. La candidatura di Madrid è emersa dal mazzo per questa scomoda finalissima ed ha sbaragliato la concorrenza avendo il ‘Bernabeu’ già ospitato le finali del Mondiale, dell’Europeo, dell’Intercontinentale e della Champions, anche perché risponde perfettamente all’identikit di sede sicura, di prestigio e molto lontana da Baires, anche per scoraggiare le scorribande dei tifosi malintenzionati.

Naturalmente c’è stato anche il placet della Fifa.  Le due squadre sono attese in Spagna tra lunedì e martedì.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Io sono di parte perchè mia madre è la cugina....ma diciamo che la determinazione che ha avuto Fabrizio è stata una cosa fuori dal comune..mi..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Quando a Perugia dici Ilario hai detto tutto..... Una leggenda"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News