Resta in contatto

News

Lecce-Perugia, il doppio ex Colonnello celebra il suo passato

Il difensore ha vissuto la parte migliore della sua carriera fra Umbria e Puglia. Inevitabile che quella fra giallorossi e biancorossi sia anche la sua partita

Solo una parola: ‘Notte‘. Poi la foto dice tutto. La formazione del Lecce (dove ha militato dal 1999 al 2003: 76 presenze) e quella del Perugia (60 presenze fra il 1997 e il 1999). Gianluca Colonnello celebra così lo scontro diretto fra due delle squadre che più ha amato – l’altra è ovviamente il Pescara, con cui è arrivato al grande calcio, lui, abruzzese di Guardiagrele.

Lo fa con un post su Facebook proprio nella settimana che precede la grande sfida del ‘Via del Mare’ tra le ‘sue’ squadre, che stanno entrambe facendo un campionato da grandi protagoniste tra i cadetti. Il Lecce sogna adirittura di spezzare l’egemonia di Pescara e Palermo e guarda la vetta sognando in grande, il Perugia si è riaffacciato nei playoff ed è in crescita e in forte ascesa. E il grande doppio ex non può che ‘sentire’ il momento.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News