Resta in contatto

News

Venturato amareggiato: “Concesso al Perugia solo due occasioni, dovevamo vincere”

In conferenza stampa, l’allenatore del Cittadella Roberto Venturato è convinto che la sua squadra avrebbe meritato la vittoria, in virtù del maggior numero di occasioni create.

“Dispiace pareggiare una partita in cui abbiamo concesso appena due tiri in porta, di cui il secondo era un autogol – dice Roberto Venturato in conferenza stampa dopo il 2-2 contro il Perugia – poi c’è stata quella mezza occasione di Vido che no è riuscito a tirare, mentre noi abbiamo messo in fila 6-7 occasioni, facendo due gol, che ci potevano far meritare la vittoria“.

Detto questo, il Perugia è una buona squadra e ci sta non riuscire a vincere. Certo, sarebbe stata una vittoria importante che, poteva darci l’opportunità di fare un bel balzo in avanti in classifica. Ma dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno. Certo, vincere fa la differenza ma è importante anche dare continuità alla striscia positiva“.

Poi la lamentela nei confronti di Guccini: “Ogni volta che facciamo un fallo ci ammoniscono, noi proviamo a giocare a calcio, certo siamo determinati, ma non cattivi. Subire 5-6 ammonizioni a partita mi sembra esagerato. Anche stavolta avremo i nostri squalificati“.

Verre si è messo su Iori per soffocarne la lucidità, ma siamo stati comunque bravi a ripartire, facendo alla fine una buona prestazione. La partita nel complesso è stata bella, giocata da entrambe le squadre a viso aperto, ribadisco però che secondo me meritavamo di vincere avendo avuto più occasioni“.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Riguardati la partita …e poi torna a dire che meritavi la partita !!! Va vedi te che faccia come il sedere !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma che partita ha visto!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

briacone???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

l’importante è essere convinti …bamboccìo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Beve meno!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Due volte sotto. Rosica

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News