Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie B, gli anticipi: il Brescia sale in vetta, il Livorno è rinato

Aggancio delle Rondinelle al Palermo grazie al 3-2 al fotofinish sulla Cremonese, i toscani vincono addirittura 4-1 a Carpi con un Giannetti in grande spolvero

Gli anticipi della diciassettesima giornata in B nel giorno di Santo Stefano. Missione compiuta, sia pure all’ultimo tuffo, per il Brescia: settima vittoria casalinga nel 3-2 alla Cremonese, ripreso per il momento il Palermo al primo posto. Il Brescia si porta in vantaggio al 22′ con Spalek su sponda aerea di Torregrossa. Il raddoppio al 42′ per Bisoli che insacca in tap in su una respinta di Ravaglia. La Cremonese la riapre all’8′ con un siluro di Piccolo da fuori e poi trova il 2-2 al 33′ sempre con Piccolo su rigore tra le proteste della squadra di casa. Al 90′ il Brescia ritrova il vantaggio con Ndoj servito da Bisoli.

Segnali di risveglio concreti e prima vittoria stagionale in trasferta del Livorno, che vince addirittura 4-1 nello scontro salvezza a Carpi. I toscani di Breda confermano l’ottimo momento, con otto punti conquistati nelle ultime quattro gare. Si ferma invece il Carpi dopo due successi di fila. Gara dominata dagli ospiti che oltre a quattro gol hanno creato tantissimo colpendo anche tre legni. Vantaggio dei toscani al 10′ con Pedrelli. Si sveglia il Carpi che pareggia al 24′ con Di Noia. Nella ripresa si scatena il Livorno che torna in vantaggio al 9′ con Murilo. Nel finale la doppietta di Giannetti al 38′ e al quarto minuto di recupero. Il Livorno sale a 14 punti e si avvicina al Carpi fermo a 16.

RISULTATI E MARCATORI:

Carpi-Livorno 1-4 10′ Pedrelli (L), 24′ Di Noia (C), 54′ Murilo (L), 83′ e 91′ Giannetti (L)

Brescia-Cremonese 3-2 22′ Spalek (B), 42′ Bisoli (B), 53′ e 78′ Piccolo (C), 91′ Ndoj (B)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News