Resta in contatto

News

Perugia: gli assist play-off dalla pazza Serie B

Le sorprese sono sempre puntuali nel campionato cadetto e la conferma è arrivata con i risultati della 28esima giornata. Nonostante il ko, la squadra di Nesta mantiene l’ottava posizione.

Il week-end di Serie B si chiude con il posticipo fra Venezia e Palermo e l’atteso esordio di Serse Cosmi sulla panchina lagunare, intanto il Perugia incassa alcuni “assist” arrivati dagli altri campi.

La giornata si era infatti aperta con il ko degli uomini di Nesta nell’anticipo contro il Verona, ma i risultati del sabato e della domenica lasciano comunque il Grifo in zona play-off e con un potenziale margine.

La Serie B è un po’ pazza e così sono arrivati dei colpi importanti delle squadre in lotta per la salvezza dopo l’impresa sfiorata dal Cosenza, rimontato dalla capolista Brescia da 2-0 a 2-3. Il Padova dell’ex Bisoli, prossimo avversario dei grifoni, è andato a vincere a La Spezia (0-2) lasciando l’ultimo posto.

Nella gare di domenica altre due sorprese: il successo della Cremonese (1-0) sul Benevento di Bucchi e il blitz del Crotone (0-2) in casa della Salernitana.

Tutti incastri che permettono al Perugia di galleggiare all’ottavo posto in classifica, con un punto di vantaggio sullo Spezia e quattro sulla Salernitana e con una partita in meno delle avversarie.

Il rovescio della medaglia è un leggero rialzo della quota salvezza ma, con 38 punti già in tasca, per il Grifo, a breve termine, non esistono campanelli d’allarme.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Anche grazie alla vittoria del Padova, dell’ex Bisoli,sullo Spezia….

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Perfettamente d'accordo con quanto scritto Da quando seguo io il calcio è il miglior presidente mai avuto"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News