Resta in contatto

Amarcord

Luchini, che ricordi: parla la memoria storica del Grifo

Al massaggiatore, elemento simbolo del Perugia, dedicato un appuntamento speciale al Museo. Ecco le sue parole.

Mi ricordo che una volta Vujadin Boškov venne allo stadio e fece un discorso alla squadra senza dire la formazione. Poi prese un ritaglio della formazione della Gazzetta dello Sport e la attaccò. E disse: ‘Ecco, questa è la formazione’. Un mito Boskov

Per festeggiare una promozione in Serie A, mi ricordo che noi del Perugia, calciatori e dirigenti, andammo in bicicletta fino a Assisi. C’ero anche io! Fu una faticaccia. Mi ricordo che Marco Negri, quando arrivammo a Bastia all’albergo, si tuffò direttamente con la bicicletta in piscina“.

Sono due fra i tanti aneddoti raccontati da Renzo Luchini nel corso dell’incontro al museo dal titolo “Una vita in biancorosso, mitico Renzo”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "quanto farebbe comodo adesso!!"

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "[…] Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli […]"

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord