Resta in contatto

News

Nesta si tiene il Grifo: “Grande vittoria, siamo in pole position…”

L’analisi del tecnico del Perugia dopo il successo meritato contro la Cremonese. Resta aperta la finestra play off, c’è da attendere la sentenza sul Palermo.

“Era troppo importante la vittoria, questa vittoria ci dà tanto”. Alessandro Nesta ha esultato di rabbia dopo il successo sulla Cremonese che tiene il suo Perugia a galla. C’è da aspettare la sentenza sul Palermo che rischia di essere messo in fondo alla classifica. “Vediamo quello che succedde – ha detto Nesta in conferenza stampa – ma oggi dovevamo far questo, serviva una gran partita contro una squadra in salute, confermare le cose che facevamo da tempo, ce la siamo complicata ma contro una squadra molto forte abbiamo fatto quello che dovevamo”.

Il tecnico del Perugia appare orgoglioso dei suoi grifoni. “A una squadra che ha questa personalità e gioca al calcio in questo modo bisogna dire solo brava. Poi se non andiamo ai play off bisognerà prederci le nostre responsabilità, io per primo perché magari ho proposto un tipo di calcio che non va”.

Ma resta grande ottimismo nelle parole di Nesta . “Ho dato un solo giorno libero perché il messaggio è che siamo in pole position. Vediamo che succede ma dobbiamo essere pronti a cogliere l’occasione. Se non toccherà a noi, andremo in vacanza e faremo una bella cena. Non voglio ancora parlare di futuro, discuteremo con la società, metteremo sul piatto le idee quando si ferma tutto. Se facciamo i play off sarei soddisfatto, altrimenti ci sarebbe rammarico per le sette gare senza vittoria. Ma ripercorrendo il film completo della stagione, da Sarnano, bisogna essere comunque soddisfatti”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] tutto nel Grifo che chiude con un successo. Gioco, qualità, testa e carattere. Merita i play off (“Grande vittoria, siamo in pole position”, ha detto nel dopo […]

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News