Resta in contatto

News

Cittadella e Perugia sulla stessa barca. Marchetti: “Diteci se dobbiamo partire”

La squadra veneta sarà impegnata in trasferta nel preliminare dei playoff e attraverso il suo dg chiede chiarezza sul programma prima di mettersi in viaggio. Lo stesso problema che hanno i grifoni.

Da Perugia non si sono levate voci ufficiali al momento, ma da Cittadella il direttore generale Stefano Marchetti alza la voce e rende pubblica una richiesta di chiarimenti che è la stessa che arriva da Pian di Massiano: fateci sapere cosa dobbiamo fare.

Come il Cittadella, infatti, anche il Perugia dovrebbe giocare in trasferta nel preliminare (a Verona) e siccome un viaggio non si prepara dall’oggi al domani sarebbe opportuno avere un minimo di sicurezza, per non stravolgere i programmi di lavoro.

Non siamo contro nessuno – dice Marchetti a Tmw – ma se i playoff si giocano o no vorremmo almeno saperlo prima di partire per La Spezia: non sarebbe bello fare cinquecento chilometri e poi tornare indietro”.

Poi, nel merito: “Non sono io che devo prendere decisioni o sindacare, sono concentrato sulla mia squadra e cerco di isolarmi il più possibile per provare a fare il meglio. Dico solo che essere in viaggio e tornare indietro non sarebbe bello… mi auguro che la decisione venga presa nelle tempistiche giuste per chi deve organizzare la partita, per chi deve partire e per tutti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News