Resta in contatto

Video

Eliminato il Grifo, Aglietti e l’Hellas cavalcano l’onda Di Carmine

“Deve sfruttare il momento positivo”, ha detto il tecnico degli scaligeri alla vigilia della sfida di questa sera contro il Pescara, match d’andata della semifinale degli spareggi per la Serie A.

“Con il Foggia eravamo tesi perché non centrare i playoff sarebbe stato un problema. Ora che siamo dentro la squadra si è liberata”. Così Alfredo Aglietti ha spiegato la vittoria del suo Verona sul Perugia nel preliminare, alla vigilia della semifinale d’andata con il Pescara.

L’Hellas cavalca l’onda positiva e il tecnico spinge bomber Di Carmine, autore di tre gol nelle ultime due gare, compresa la rete pesantissima, da ex, che ha aperto il match contro il Grifo. Stasera la gara d’andata contro il Pescara e “Samuel deve cavalcare questo momento positivo”, ha detto Aglietti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Video