Resta in contatto

News

Han si allontana da Perugia: “È pronto per la A”

Il procuratore del nordcoreano Sandro Stemperini parla con Calcio Casteddu e sembra escludere la possibilità di una permanenza in biancorosso.

Nonostante fastidiosi infortuni (ginocchio prima, e caviglia poi) Han è riuscito ad essere determinante in diverse occasioni  – dice il procuratore del calciatore, Sandro Stemperini, a Calcio Castedduquando ha trovato continuità ha fatto bene e, come tutti del resto, per rendere al meglio ha bisogno di condizione e continuità”.

Ho avuto una conversazione con il presidente Giulini che mi ha confermato la stima nutrita nei confronti del ragazzo ed il desiderio di riportarlo in pianta stabile a Cagliari. Ho scartato tutte le richieste ricevute proprio in vista del suo ritorno in Sardegna”.

Anche l’anno scorso era pronto per la serie A: quando venne riportato a Cagliari lo scorso gennaio giocò due grandi partite contro Lazio (dove favorì il gol di Pavoletti sovrastando in stacco aereo De Vrij), e contro il Napoli. Poi ebbe qualche problema fisico. Al di là della corporatura apparentemente esile, è dotato di una grande potenza”.

Però nella rosa di Maran c’erano già elementi come Farias, Sau e Joao Pedro che gli ‘sbarravano’ la strada e ne precludevano la continuità. Abbiamo deciso per un ulteriore anno di prestito a Perugia che, comunque, gli è stato utile”.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Chi è il procuratore?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

I calciatori bravi, sono un’altra cosa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

2 volte a perugia senza lasciare il segno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

I calciatori bravi, sono un’altra cosa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Dalla foto, non mi sembra tanto convinto di voler giocare in A……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Anche anno scorso poi a Cagliari è sparito..sarà..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non ci mancherà, ma secondo me non è pronto nemmeno per la B ..,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sarà….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Boh, sicuramente quest anno non era pronto per la B.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Mahhh….gli e lo auguro….ma non pensooooo…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Brav nduvnato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ha fatto schifo quale pronto per la serie a

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News