Resta in contatto

Calciomercato

Grifo, si riapre una pista estera per Gyomber

Il difensore centrale biancorosso è uno degli uomini con il maggior numero di richieste sul mercato e dopo gli approcci di fine maggio la Stella Rossa avrebbe riaperto la trattativa per acquistare il cartellino dello slovacco.

Nessuno è incedibile al giusto prezzo e se, come sembra, la Stella Rossa decidesse di affondare il colpo e accontentare le richieste del Perugia il centrale Norbert Gyomber potrebbe presto fare le valigie con direzione Belgrado.

Il difensore slovacco è uno dei punti fermi nell’organico biancorosso che sta lavorando in ritiro agli ordini di Massimo Oddo (domani la prima uscita) ma è anche uno dei grifoni con il mercato più interessante. Almeno sul fronte plusvalenze. Lo vorrebbe l’ex tecnico biancorosso Nesta per il suo Frosinone e la richiesta del Grifo, soprattutto perché si tratta di una concorrente, è decisamente sostanziosa (1,5 milioni).

La società del presidente Santopadre, l’estate scorsa, ha investito circa mezzo milione di euro per il cartellino del giocatore che ha firmato un contratto fino al 2021.

La Stella Rossa, a caccia di rinforzi per la difesa, si era già fatta avanti più di un mese fa per arrivare a Gyomber. Poi la retromarcia di fronte alle cifre dell’operazione. Ora però sembra che lo storico club serbo sia tornato alla carica riaprendo la trattativa. E tutto potrebbe decollare in pochi giorni. Ci sarebbe anche il gradimento del giocatore.

Gyomber è legato al club di Pian di Massiano da altri due anni di contratto e il Perugia ha anche rifiutato un’offerta dell’Aek Atene.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tenemolooooo

Gigiobigio
Gigiobigio
1 anno fa

Santopadre, nel senso di Padreterno, fa un miracolo che non vada via! Sinno’ tocc’arcumincia’ da daccapo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ricapitolando…se e se…. Gyomber Melchiorre e dragomir se ne vanno….siamo da punto a capo in quanto a giocatori potenzialmente titolari rimasti dallo scorso anno…

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... 7 campionati di serie A uno in più di D'attoma vinta finale di Coppa Intertoto partecipazione Coppa UEFA 2003-2004.... tieniti il..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato