Resta in contatto

News

Rassegna stampa Grifo: i titoli di venerdì 4 ottobre 2019

Il focus giornaliero sul Perugia e sulla stagione biancorossa attraverso le pagine sportive dei tre quotidiani umbri in edicola.

La presentazione dell’anticipo di questa sera al Curi è il tema centrale delle pagine sportive dedicate al Perugia oggi dalla carta stampata.

“Oddo: ‘Io sono sereno, il mio Perugia c’è’”, titola La Nazione. “L’allenatore torna sul ko di Empoli e sulle scelte. E sul presente: ‘Il Pisa è squadra valida’”. “Il tecnico sulla questione extra-calcistica: ‘Se non conosco i fatti non esprimo giudizi, in società non ho avvertito preoccupazioni”. L’avversario: “D’Angelo: ‘Servirà gara intelligente’”. Fischietto: “La sfida sarà diretta da Ayroldi di Macerata”. Chiamata: “Gyomber convocato dalla nazionale slovacca”.

“Incubo Grifo, tifosi: ‘Si sgonfierà’”, scrive Il Messaggero aprendo sulle indagini in corso sul club biancorosso. “I supporters per ora sono fiduciosi nei confronti della società: ‘Non vorremmo sia solo una caccia alle streghe’. Prevale la voglia di bel calcio e la convinzione che il campionato biancorosso non sarà penalizzato dai casi Mancini-Santopadre”. La gara: “Oddo fa quadrato: ‘Col Pisa serve massima attenzione’”. L’avversario: “I toscani sono una sorpresa, occhio a Gucher”.

“Rialzati Grifo”, è la copertina del fascicolo che il Corriere dell’Umbria dedica al Perugia. “Oddo: ‘Il mio Perugia c’è’. Il tecnico è pronto a ripartire dopo il ko di Empoli. Altri cinque cambi rispetto all’ultima formazione. Confermato Kouan, ballottaggio tra Buonaiuto (favorito) e Capone”. Il punto: “Il Grifo ‘indecifrabile’ chiede spazio al camaleontico D’Angelo, bravo quando il ritmo è alto e meno nella ‘gestione’”. Il dato: “Non si può vivere di solo Iemmello. Cercasi altri gol. Sono solo 3 i marcatori biancorossi nelle prime 6 giornate, troppo pochi”.

“Due re per un trono”, è l’apertura della pagina della Gazzetta dello Sport dedicata alla Serie B. “Il Pisa a Perugia, Iemmello-Marconi è il duello del gol. Si sfidano i top bomber con voglia di stupire. Il biancorosso insegue la A, il toscano è rinato a 30 anni”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News