Resta in contatto

News

Italiano, Breda e Baldini: tre ex Perugia sulla graticola

La Serie B è arrivata alla seconda sosta stagionale e traballano le panchine di Spezia, Livorno e Trapani.

L’arrivo di ottobre ha portato il primo esonero in Serie B, con Rastelli che ha salutato Cremona, ma sono almeno altre tre le panchine bollenti in cadetteria. Sulla graticola tutti allenatori che hanno un passato a Perugia. Da giocatori Vincenzo Italiano e Francesco Baldini, da tecnico Roberto Breda.

Tuttosport ha fatto il punto. A La Spezia situazione difficile per Italiano perché la squadra era partita con ambizioni di vertice e invece è ultima in classifica con 4 punti insieme a Juve Stabia, Trapani, Livorno e Cosenza. La tifoseria è in fermento e a rischio non c’è solo la panchina. Possibile che il patron Volpi operi un totale ribaltone, anche il dg Angelozzi non vive sonni tranquilli.

C’è tensione anche a Livorno dopo la clamorosa rimonta subita dal Chievo (da 3-1 a 3-4), la contestazione dei tifosi e il confronto con squadra e tecnico. Breda potrebbe comunque avere un’altra chance.

A Trapani, invece, è tornato sulla graticola Francesco Baldini con il ko interno contro la Juve Stabia. I neopromossi siciliani avevano messo insieme 4 punti nelle due gare precedenti ma la sconfitta nello scontro diretto rimette tutto in disordine.

Si è salvato Alessandro Nesta a Frosinone con il pareggio in extremis di Salerno dopo aver giocato un’ora in inferiorità numerica. Il club ciociaro ha interpretato la rimonta come una buona base per la risalita.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Buona tecnica, buon fisico, giocatore affidabile da confermare"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News