Resta in contatto

News

Tris Nesta, Inzaghi in fuga: Perugia al quinto posto

Le vittorie di Frosinone e Benevento nei posticipi hanno completato il quadro della decima giornata di Serie B. Giallorossi al comando della classifica con 21 punti, il Grifo è a cinque lunghezze.

Doppia vittoria casalinga, ieri sera, nei due posticipi della decima giornata di Serie B. Il Benevento è ripartito dopo il ko di Pescara battendo 2-0 la Cremonese, il Frosinone ha steso 3-0 il Trapani con una tripletta di Ciano. La squadra di Inzaghi riprova la fuga in vetta alla classifica allungando, a quota 21, rispetto al Crotone (18). Al terzo posto (17) la coppia Chievo ed Empoli, poi il Perugia (16) insieme ad Ascoli e Cittadella. Il Frosinone di Nesta (13) si è tirato fuori dalla zona calda. Sabato c’è Crotone-Perugia (attiva la prevendita), domenica altro big match Benevento-Empoli.

Benevento-Cremonese 2-0
Finisce 2-0 il primo posticipo della decima giornata della Serie BKT tra Benevento e Cremonese. Dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, nella ripresa arrivano le reti di Coda al 66′, abile a sfruttare l’assist di Kragl con un potente diagonale che non lascia scampo a Ravaglia, e di Improta in pieno recupero, sul servizio di Tello. Inzaghi in vetta e Baraoni al primo stop in grigiorosso.

Frosinone-Trapani 3-0
Un ottimo Frosinone ha battuto il Trapani nel secondo posticipo, conquistando tre punti preziosi per ritornare in corsa. Uomini di Nesta in vantaggio al primo affondo: Ciano controlla in area con il sinistro e batte con un preciso destro Carnesecchi. Il Trapani ci prova con una battuta dalla distanza di Moscati che lambisce il palo. In avvio di ripresa il Frosinone chiude i conti con il rigore realizzato da Ciano e concesso per un fallo su Paganini. Poi la tripletta del fantasista con la trasformazione in modo impeccabile di un calcio di punizione dal limite.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News