Resta in contatto

News

Ex Perugia e panchine bollenti: Braglia a rischio, sondato Cosmi

Il Cosenza è nei bassi fondi della classifica e dopo la rimonta subita dall’Ascoli il tecnico toscano è sulla graticola. “L’uomo del fiume” avrebbe già dato la propria disponibilità.

Scottano diverse panchine in Serie B (qui la situazione di Breda a Livorno) e quella del Cosenza è tornata bollente dopo la sconfitta di Ascoli e la rimonta subita (da 2-0 a 2-3). I calabresi hanno messo insieme solo 12 punti in 13 partite e la posizione di Pierino Braglia è sotto osservazione.

Il tecnico toscano, con un passato anche a Perugia nell’era Covarelli, è il primo a mettere in conto un possibile esonero. TifoCosenza spiega che il presidente Guarascio, dopo un paio d’ore di riflessione e qualche contatto telefonico, ha optato per il classico ultimatum. Braglia si gioca tutto nell’anticipo casalingo di venerdì sera contro Spezia (fischio d’inizio alle ore 21),

Già avviati da tempo i contatti con Fabrizio Castori e Serse Cosmi: entrambi avrebbero dato un assenso di massima al direttore sportivo Trinchera. Ma nelle ultime ore vengono segnalate in forte ascesa le quotazioni di Pasquale Marino.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News