Resta in contatto

News

Memushaj: “Che ricordi con Oddo, dispiace per lui ma a Perugia…” (VIDEO)

Intervista al faro del Pescara che domenica sera è di scena al Curi per una sfida dalle mille emozioni contro il tecnico dell’ultima promozione biancazzurra che sta attraversando un momento difficile sulla panchina del Grifo.

“Buonasera mister, speriamo che ricominci a vincere dalla prossima”. Questo il saluto di Ledian Memushaj a Massimo Oddo attraverso le telecamere di Rete8. Il centrocampista del Pescara presenta la sfida di domenica sera in casa del Perugia contro il tecnico

“La squadra ha trovato una sua identità, al di là del modulo. È più consapevole e più matura. Conta l’atteggiamento ma anche la qualità dei giocatori, l’anno di mister Oddo, ad esempio, con Lapadula e Caprari si partiva sempre in vantaggio 1-0”.

“Oddo? Mi dispiace per il mister che sta attraversando un brutto momento, anche se si parla solo delle ultime due partite. La B è così. Domenica anche per noi è una guerra perché non vogliamo fermarci”.

“Il Pescara di Oddo aveva dei giocatori che poi si sono rivelati dei campioni, che ora si sono confermati di livello altissimo. Con la squadra di oggi c’è una differenza in fatto di qualità”.

Zauri è un po’ simile a Oddo nei metodi, entrambi fanno un calcio propositivo.

Vogliamo fare una grande partita a Perugia, magari come quando eravamo allenatori proprio da Oddo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News