Resta in contatto

News

Emozioni e tensioni di Perugia e Pescara: Oddo, l’allievo Zauri e tanti ex

Domenica sera match dalle sensazioni forti al Curi per i due allenatori che hanno condiviso buona parte del proprio percorso in panchina. Melchiorri, Carraro, Gyomber e Capone hanno un passato biancazzurro.

Grandi intrecci e grandi ex nel match che va in scena domenica sera tra Perugia e Pescara. In cadetteria la sfida non è mai stata banale e non lo sarà nemmeno stavolta. Perché ci sono risvolti di classifica e di cuore. In particolare per l’ex Massimo Oddo che contro la squadra della sua città si gioca molto.

E non sarà una gara banale anche perché i due allenatori si conoscono alla perfezione. Come ricorda Il Messaggero l’attuale tecnico del Delfino, Luciano Zauri, nell’estate 2014 iniziò la carriera in panchina nella Berretti del Pescara e l’anno successivo divenne collaboratore tecnico proprio di Oddo nella squadra abruzzese. Oddo si portò Zauri anche a Udine la stagione successiva.

Ecco perché nell’attuale calcio biancazzurro c’è quella stessa impronta che Oddo vuole portare a Perugia. Ma gli incroci non finiscono in panchina. L’allenatore biancorosso domenica ritrova Fiorillo, Campagnaro, Memushaj, Bruno e Kastanos, i sopravvissuti del gruppo che guidò fino alla A nel Pescara 2014-2015. E se tra i biancazzurri milita anche Gennaro Scognamiglio, molto amato a Perugia per la firma sulla promozione in B del 2014, gli ex pescaresi sulla sponda perugina sono tanti: con lo stesso Oddo anche il secondo Marcello Donatelli e i giovani Christian Capone e Marco Carraro (l’Atalanta li spedì a Pescara a muovere i primi passi tra i pro), quindi Norbert Gyomber e Federico Melchiorri. Quest’ultimo è anche un ricorrente oggetto di mercato che il patron pescarese Sebastiani ha provato e, probabilmente, riproverà a riportare in biancazzurro.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Da ex allenatore del Perugia nn posso non dimenticare, un grande professionista é sopratutto un grande uomo. Ciao grande Ilario. Vincenzo Patania"

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Una settima fa vidi Serse in un distributore di ponte San Giovanni e gli dissi , Serse è ora che torni al tu POSTO, lui mi rispose, io sono sempre..."

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News