Resta in contatto

Amarcord

Grifo amarcord: a Terni i cori contro l’azzurro Ravanelli (Video)

L’attaccante perugino nel 1996 è di scena con la maglia dell’Italia al Liberati contro il Galles e va anche in rete: “Mi hanno dato fastidio soprattutto per la mia famiglia”

Un pezzo di storia del calcio umbro nel video rispolverato da TeleGalileo. Il 24 gennaio 1996 allo stadio Libero Liberati di Terni va in scena l’amichevole internazionale fra Italia e Galles. Gli azzurri di Arrigo Sacchi vincono 3-0 con le reti di Del Piero, Ravanelli e Casiraghi.

L’attaccante perugino della Nazionale è oggetto di insulti che arrivano da una parte dello stadio ternano. “Dispiace soprattutto per la mia famiglia – le parole di Penna Bianca nel dopo gara – ma oggi ho ricevuto anche grandi applausi dal pubblico ternano e questa vittoria e il mio gol vanno anche a loro…”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

P. O. V. E. R. I. N. I……!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma quanto era forte dio caro?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

purtroppo fanno dell’ignoranza la loro arma migliore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Purtroppo esistono persone che nn comprendono che gioca la squadra di tutti gli Italiani!😬

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord