Resta in contatto

News

Il Cosenza arriva a Perugia in piena svolta tattica

Il tecnico dei calabresi Braglia è sempre più orientato a optare per un 4-4-2 meno spregiudicato in vista del posticipo di lunedì sera al Curi.

La tappa di Perugia è uno snodo cruciale nella stagione del Cosenza e del tecnico Pietro Braglia. Ne sono sicuri i colleghi di TifoCosenza.it che fissano il posticipo di lunedì sera al Curi come un match dal quale il mondo rossoblu si aspetta una forte risposta dopo gli alti e bassi di questa prima parte di stagione.

I calabresi sono penultimi anche se la classifica resta molto corta. Uscire imbattuti dalla gara contro il Grifo, per gli uomini di Braglia significherebbe affrontare il rush finale (Pordenone, Pisa, Empoli e Juve Stabia) con altro spirito.

Per trovare la scossa il tecnico dei calabresi, con un passato a Perugia da allenatore “ombra” nell’era Covarelli, sta insistendo nel proporre un assetto tattico inedito per il campionato in corso. Al Curi il Cosenza dovrebbe essere vestito con il 4-4-2 e la coppia d’attacco formata da Rivière e Litteri.

Davanti a Perina la difesa a quattro dovrebbe essere formata da Bittante, Idda, Capela e Legittimo. A centrocampo Bruccini e Sciaudone centrali con Baez e Pierini (o D’Orazio) esterni alti. Se per il Cosenza la gara di Perugia serve per rimanere a galla, per il Grifo è un trampolino per il salto in classifica.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Da ex allenatore del Perugia nn posso non dimenticare, un grande professionista é sopratutto un grande uomo. Ciao grande Ilario. Vincenzo Patania"

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Una settima fa vidi Serse in un distributore di ponte San Giovanni e gli dissi , Serse è ora che torni al tu POSTO, lui mi rispose, io sono sempre..."

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News