Resta in contatto

News

La società spedisce il Perugia in ritiro a Cascia, Goretti: ‘Avanti con Cosmi’

Dopo l’ennesima sconfitta e prestazione inguardabile, il club opta per un provvedimento drastico. ‘Dobbiamo prendere coscienza della situazione, ognuno si prenda le sue responsabilità’

A Pisa è arrivato un altro tonfo, il quarto consecutivo e il Perugia intravede lo spettro dei playout. La società ha voluto prendere posizione attraverso il direttore sportivo Roberto Goretti che è intervenuto in diretta a Tef Channel. ‘Innanzitutto è un momento difficile evidentemente, dobbiamo necessariamente resettare e ripartire, guardare molto bene la classifica e renderci conto che è brutta, che c’è da lottare. Andiamo in ritiro e ci restiamo fino alla Salernitana, bisogna mettere un punto e ripartire‘.

Il direttore ha poi continuato: ‘Bisogna prendersi ognuno le proprie responsabilità, tutti, metterci l’orgoglio, tirare fuori qualcosa come oggi non stiamo facendo. Nessuno. Dobbiamo prendere coscienza e cercare di ripartire sapendo che c’è molto da lottare. Se Cosmi è in discussione? Vedendo i risultati lo siamo tutti, dal primo all’ultimo, io, l’allenatore, i giocatori e ognuno è giusto che faccia una grandissima autocritica e cerchi di tirare fuori il meglio. Se Cosmi rischia? Il Perugia va sicuramente avanti con Cosmi. Arriva il Benevento? Tutte le partite sono difficili. E’ il nostro momento più difficile in B? Dobbiamo prendere coscienza della situazione e ripartire, testa bassa e lavorare, dentro e fuori dal campo per il bene del Perugia. Il ritiro sarà fuori Perugia, a Cascia’.

36 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
36 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Iemmello lasciatelo a bada’le pecore…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giocatori sotto la media anche per un campionato di C. Goretti dica come ha scelto questi mediocri e poi faccia MOLTI passi indietro.
Oddo aveva visto bene e per questo lo hanno allontanato!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non ci posso credere non ho parole che amarezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se in campo non hanno il posto giusto di chi è la colpa. Sulle fasce poco, lunghi lanci, spruzzate di testa, le difese altrui mica dormono, due passaggi e vai in porta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Se èno da vince con i regali… Meglio sta fermi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il problema sta a monte: la botte dà il vino che ha e chi nasce quadrato nn muore tondo(cit. Proverbi italiani)! Il progetto che questa società ha utilizzato, a bolte in maniera confusa, in tt questi aa è giunto al capolinea! Anche fare una normale serie B implica la progettazione e la costruzione di una società solida con componenti dai compiti ben precisi lungimiranza e….investimenti seri e importanti. Lo esigono il calcio attuale e una piazza competente, generosa ed educata. Se le caratteristiche dell’attuale società nn corrispondono agli standards testé elencati, come in tt le più belle storie, si giunge… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

squadra inguardabile e senza anima c’è poco da dire… quando vuoi sempre risparmiare e tirare prima o poi le magagne vengono fuori… questa squadra oltremodo ha dei limiti atletici non indifferenti e questo non certo per colpa di Cosmi…… io in ritiro ci manderei Goretti…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ripartiamo dalla serie C calciatori senza p….e

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Squadra inguardabile…chi paga per questa situazione?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Speriamo che l’abbia portati in una pensioncina scarsa scarsa come sono loro….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mi dispiace dirlo………………
Cosmi ha fallito !!!!!
Compresa la società .

Daniele Binucci
Grifone
3 mesi fa

i giocatori comandano purtroppo! Questi così ti fanno andare in serie c così… poi a risalire ci vogliono anni! Meglio il male minore.. via cosmi e anno prossimo proviamo ad andare in A.

Daniele Binucci
Grifone
3 mesi fa

RICHIAMATE ODDO!! Andiamo in serie c senno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Che pagliaccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

COSMI TE LA STANNO TIRANDO…TUTTI !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Dovevamo continuare con ODDO punto e basta….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Richiamare immediatamente Oddo perche questi giocano contro Cosmi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

L Benevento ce la regala sperano!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Che Trio Santopadre goretti pizzimemti. O non me sbagliano una che fenomeni . Domanda. Ma questi pseudo calciatori chi li ha scelti.😈😈😈😈😈😈

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mandali a lourdes

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Speriamo in Santa Rita 🥺🥺🥺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Il Perugia è come la mariaccia la da a tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

C’è pensa un po’ tardi!!!!! 😁 😁 😁 😁 😁 😁 😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A confronto quello de Bisoli era calcio champagne 😱

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Metteteli ad aiutare la ricostruzione delle aree terremotate almeno la loro stagione servirà a qualcosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

360 minuti e 3 tiri in porta… Quanto ci vuole a capire che i giocatori si sono messi contro l’allenatore? Sono quasi tutti in prestito, che gli frega se andiamo in C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A casa…senza stipendio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mandateli su a piedi non spendete i soldi x il pulman questi de giocatori neanche il nome.il più allo stadio possono fare il servizio di Sicurezza e non so se ce riescono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A Cascia?????troppo bello per cessi!!!! Portateli a san Terenziano e tanto è troppo!!!! e via la fascia di capitano a Rosi!!!non la merita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Spero che questa società lasci perugia il prima possibile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Sì però en da gi da Santa Rita ! Lo inpisible .grazias

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

In ritiro anche la dirigenza per trovare il giusto sistema per comprare dei giocatori anche scarsi ma con il sangue agli occhi e degni di questa maglia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A Cascia? Va bene che S. Rita è la Santa delle imprese impossibili, ma mi sa tanto che passa la mano anche lei, quando è troppo è troppo.
Fossi in Santopadre li manderei in ritiro a Castelluccio di Norcia e l’ hotel glie lo farei ricostruire a loro con pala cucchiara e carriola e frustate sulle chiappe.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

L’entusiasmo e la grinta di Cosmi non bastano, la squadra è più a misura per Oddo

Daniele Binucci
Grifone
3 mesi fa

Fate tornare oddo!

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News