Resta in contatto

Calciomercato

L’ex Perugia Gnahoré sfida il Coronavirus e firma per il Wuhan

Il centrocampista francesce è stato protagonista in biancorosso nel 2017 e, dopo essere tornato in patria all’Amiens, ha ora deciso di provare una nuova avventura in Cina

Non è stato certamente investito dalla psicosi Coronavirus l’ex grifone Eddy Gnahoré. Il centrocampista francesce, di origini ivoriane, in piena emergenza sanitaria mondiale, ha comunque deciso di proseguire la sua carriera in Cina.

Non solo. Si trasferisce in prestito proprio al Wuhan Zall, squadra della città diventata tristemente nota per il essere il primo maxi focolaio dell’epidemia Covid-19 che si sta propagando in tutto il mondo.

Gnahoré ha vissuto 6 mesi a Perugia, nella prima parte del 2017.

Era arrivato in prestito dal Napoli e aveva lasciato il segno nella squadra di Bucchi, nel bene e nel male. Era anche stato l’involontario protagonista del derby sportivo-giudiziario con la Ternana per il tesseramento in biancorosso. Poi una buona stagione a Palermo prima del ritorno nel massimo campionato francese, all’Amiens.

L’ex grifone evidentemente non teme il virus è ha deciso di provare ora la nuova avventura nella Super League cinese. Lo ha comunicato l’Amiens, società proprietaria del cartellino del calciatore, con un tweet. Il trasferimento in Cina si realizzerà appena il campionato – ora sospeso – riprenderà.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

BASTA CHE NON TORNI +

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Significa che non se lo caga piu nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

In bocca al lupo!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Per me sei finito quella sera a Benevento….puoi andare anche a …….

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato